Idee per una festa di fine estate: come organizzare un barbecue

In CUCINA, social up by redazioneLeave a Comment

Di Elisa Peressin per Social Up!

La fine dell’estate è ormai dietro l’angolo, ultimi giorni di vacanza che lasciano un po’ d’amaro in bocca al pensiero dell’inizio del nuovo anno entrante…ma non disperiamo, potrebbe essere un fantastico pretesto per un party per salutare gli amici che non vedremo fino alle prossime vacanze… ecco come organizzare una super festa di saluto alla bella stagione!!

barbecue5Per approfittare ancora un po’ delle lunghe giornate, potremmo pensare a preparare un bel barbecue all’aperto, andranno benissimo il giardino o un parco, eviterei la spiaggia perché lì è proibito appiccare fuochi e potrete mettere a rischio la buona riuscita del vostro party con l’irruzione dei pompieri. Se non sapete come fare, qui di seguito alcuni utili consigli per un festeggiamento indimenticabile.

Una volta deciso il posto, dovrete procurarvi un buon barbecue, questo vi faciliterà di molto l’impresa. Poi a seconda del barbecue che avrete a disposizione, i più comuni sono quelli a gas o a carbone, il procedimento di preparazione cambia, vediamo come!

barbecue3Nel caso disponiate di un barbecue a gas, la preparazione della grigliata sarà molto più rapida, visto che utilizzando GPL o metano sarà pronto a cuocere carne e pesce in tempi brevissimi. Accertatevi di avere sufficiente gas nella bombola o eventualmente, per non rischiare, compratene una nuova, se il barbecue è uno fisso da giardino andranno bene sia quelle da 5kg sia da 15kg, assicuratevi prima dell’acquisto che sia compatibile con il vostro riduttore di pressione. Se invece decidete di utilizzare un barbecue da passeggio, troverete in commercio delle comodo camping gas.

Una volta prudentemente collegata al barbecue stesso, se non l’avete mai fatto meglio che chiediate aiuto per non incorrere in alcun pericoloso incidente, sarà sufficiente aprire la valvola della bombola per iniziare l’esperienza della grigliata. A seconda di quanti siano i bruciatori del vostro barbecue, avrete un’intensità di fiamma diversa, ad ogni modo potrete regolare il fuoco a vostro piacimento utilizzando le apposite manopole. Questo è il grande vantaggio di utilizzare dei barbecue a gas, potrete così applicare un fuoco alto all’inizio, per poi lasciar cuocere le vostre pietanze a fuoco lento e dedicarvi a tutti i piaceri della festa!!

barbecue4Se invece il vostro barbecue è a carbone il procedimento è un po’ più lungo, ma se siete amanti del sapore leggermente affumicato, ne varrà assolutamente la pena! Dovrete procurarvi della carbonella, la quantità dipende dalla grandezza del vostro barbecue, e un buon accellerante chimico. Prima di iniziare, togliete la griglia ed assicuratevi che non ci siano residui di cenere e sporcizia sul fondo, poi aprite la valvola dell’aria che si trova alla base del barbecue. A questo punto collocate la carbonella sulla base e versatevi l’accelerante chimico, saprete quando sarà abbastanza al momento in cui la carbonella apparirà lievemente luccicante.

Per iniziare la magia del carbone, dotatevi di un accendino apposito o di fiammiferi lunghi ed applicatelo sulla carbonella. Quando questa avrà raggiunto un colore rossastro e le braci inizieranno a ricoprirsi di cenere, in media questo passaggio dura dai quindici ai venticinque minuti circa, assicuratevi che queste siano disposte uniformemente sul fondo per poter poi posizionare le vivande sulla griglia. Ricordatevi che per una buona cottura l’area in cui saranno posizionate le braci dovrà essere leggermente più estesa dell’area di cottura della griglia. Ovviamente il metodo con il quale si dispongono le braci varia a seconda del cibo che andrete a preparare. Ad esempio se la carne è tagliata sottilmente, lo strato di braci dovrà essere uniforme come indicato più sopra. Se invece dovrete cuocere delle bistecche più grosse, meglio se le braci sono concentrate su un lato, in modo che all’inizio della cottura posizionerete la carne in quel lato per permettere che si rosoli meglio, poi una volta raggiunto il punto desiderato potete procedere alla cottura finale dall’altra parte.

barbecue2

Non vi resta che radunare gli amici e procedere con la spesa! Come dimostratovi qui sopra organizzare un super barbecue party sarà un gioco da ragazzi!