stretching

I tre esercizi per guarire definitivamente il mal di schiena

Grazia Oliviero

In #healty, #Lifestyle / Grazia Oliviero / Comments

Hai mal di schiena e non riesci a muoverti? Per te, 3 esercizi per guarire definitivamente i dolori lombari.

Siamo in molti a soffrire di mal di schiena, soprattutto nella zona lombare-sacrale dove accumuliamo le tensioni. Il mal di schiena è il segnale che il corpo ci invia per avvisarci che qualcosa non funziona: stiamo conducendo uno stile di vita errato.

Nella maggior parte dei casi il problema è dovuto a una postura errata: troppe ore trascorse da seduti,  ore in piedi per lavoro, creando dei veri e propri scompensi muscolari.

Come guarire i mal di schiena?

Per prevenire ed eliminare i mal di schiena esiste un solo modo: economico, indolore e veloce, ma soprattutto efficace: eseguire esercizi muscolari – per qualche minuto al giorno – per rafforzare e smobilizzare la muscolatura para vertebrale e preparare la colonna a reagire ai vari stimoli.

L’attività, spesso utilizzata per alleviare i dolori lombari è il Pilates, un metodo di lavoro per ridurre le tensioni e correggere la postura. Il metodo permette di lavorare anche sull’allungamento e sull’allineamento vertebrale, rafforzando la zona lombare e il tronco prevenendo eventuali danni muscolari. Ma se non amate le discipline olistiche, potete optare per il nuoto. Un’attività in assenza di carico sul corpo grazie alla presenza dell’acqua. Se, invece, vi manca il tempo per organizzarvi e andare in palestra, non disperatevi… Oggi siamo qui per aiutarvi!

Tre esercizi per il mal di schiena da fare a casa

Vi proponiamo ben 3 esercizi da fare a casa per alleviare i dolori, però, prima di farli, accertatevi tramite un medico che per voi non ci siano controindicazioni nella pratica sportiva. Per l’appunto, in presenza di ernie, protrusioni o altri problemi legati alla colonna, occorre eseguire gli esercizi con assistenza e molta cautela.

Gli esercizi che vi consigliamo nella fase iniziale del lavoro muscolare hanno l’obiettivo di lavorare sull’elasticità di questi ultimo.

1. Respirazione: un esercizio per tonificare la parete addominale in modo da rafforzare i muscoli para vertebrali e lombari.

Ispirate espandendo la gabbia toracica verso l’esterno e spingendo l’ombelico verso la colonna vertebrale, come se tratteneste il fiato. Espirate chiudendo la gabbia toracica continuando a mantenere l’ombelico in asse con la colonna vertebrale. Ripetere l’esercizio 5 volte.

2. Allungamento: il secondo esercizio da eseguire ha l’obiettivo di lavorare sull’allungamento e sulla mobilità del tronco per eliminare le tensioni.

Stendetevi in posizione supina – con la pancia verso l’alto – avvicinare il ginocchio sinistro al petto ed eseguite una mezza rotazione con la gamba flessa verso il lato destro, portandola lentamente verso il pavimento. Puntate lo sguardo e ruotate il capo verso il braccio disteso opposto. Ripetete lo stesso esercizio dal lato sinistro. Replicare la serie di movimenti per 3 volte.

3. Rafforzamento muscolare: l’ultimo esercizio da eseguire ha l’obiettivo di lavorare sul rafforzamento della muscolatura posteriore per sostenere le posizioni del corpo. Stendetevi  in posizione prona con l’ombelico verso il pavimento. Distendete le braccia in avanti, allungando tutti e quattro gli arti contemporaneamente, e, respirando piano, spingete l’ombelico verso la colonna vertebrale.

Per eseguire tutti e tre gli esercizi e per guarire dal vostro mal di schiena, vi basteranno solo 8 minuti: un tempo tollerabile da sottrarre alla vostra giornata per sentirvi finalmente bene.

Allora, siete pronti ad iniziare?