I nomi dei finalisti del concorso Vere Imprese di GoDaddy, tutta un’altra impresa!

Avere un sogno imprenditoriale e portarlo avanti nonostante le difficoltà. Ogni anno centinaia di aziende si misurano con le concorrenti per realizzare un progetto innovativo che conduca la propria attività fuori dagli schemi. Con il concorso Vere Imprese di GoDaddy tanti giovani imprenditori hanno mostrato il proprio talento davanti una giuria qualificata e professionale. Il concorso durato tutta l'estate ha visto la chiusura delle votazioni. Il contest lanciato da GoDaddy da la possibilità a PMI, Tech Startup e Imprese Individuali di vincere 3 piani di comunicazione professionali del valore di 20.000€ per promuovere la propria attività online. 

Ecco chi sono i 9 finalisti del concorso Vere Imprese

PMI

  • Ragū: Ragū è un piccolo laboratorio di cucina a Bologna. Questo progetto è nato dal sogno di Riccardo Vastola, Davide Patta, Riccardo D’Onofri e Giacomo Crosa, di creare qualcosa di nuovo proponendo le ricette tipiche della tradizione culinaria bolognese in modo non convenzionale. Il loro obiettivo è quello di consentire a tutti di poter mangiare un piatto tipico di ottima qualità a prezzi accessibili.
  • BLOOM: BLOOM è un progetto che ha l’obiettivo di fondere in un unico ambiente accogliente e di design il coworking, la ristorazione di alto livello, la sostenibilità ambientale e le attività culturali. Mattia Longhin, Mattia Manzan e Davide Fabris, i fondatori del progetto, sognano di portare così in Italia uno spazio in cui studio e lavoro si uniscono allo svago, al relax e alla cultura.
  • BusForFun.com srl: BusForFun è una Mobility Company nata dall’idea di Luca Campanile e Davide Buscato. Questa PMI offre un servizio di trasporto con autobus a basse emissioni verso eventi che si svolgono in Europa. L’idea alla base di questo progetto è quella di creare un sistema di trasporto sostenibile a prezzi accessibili, per consentire a tutti di partecipare agli eventi senza pensieri.

Imprese Individuali

  • Imprendo.io: Imprendo.io è un’impresa individuale che si occupa di consulenza digitale nell’ambito del marketing. Il progetto, nato dall’idea di Valerio D’Orazio, ha lo scopo di differenziarsi dalle classiche agenzie di marketing e comunicazione per fornire un servizio basato sulla conoscenza diretta e profonda delle esigenze del cliente, usando le informazioni raccolte come base per le strategie di marketing proposte.
  • AYANA EVENTS: AYANA EVENTS è un’impresa tutta al femminile che si occupa di organizzazione di eventi, di spettacolo e intrattenimento. L’idea di Francesca Rasi, fondatrice del progetto, è quella di inventare e creare show divertenti, musicali e poetici per stupire con ironia, colore, eleganza e bellezza, il tutto facendo ricorso ad un design fine, accattivante e molto femminile.
  • Trevimage: Trevimage è un negozio e un laboratorio situato a Roma che si occupa di fotografia, progettazione grafica e soluzioni di stampa. Nato dall’idea di Carlo De Gori, fotografo e grafico, oggi Trevimage si occupa non solo di servizi fotografici e prodotti per turisti, ma si rivolge anche ai business e a realtà come alberghi e ristoranti. 

Tech Startup

  • ENZIMIX SRL: ENZIMIX SRL è una startup che si occupa di produrre biotecnologie enzimatiche, che poi vende sotto forma di polveri ad uso cosmetico e contenenti componenti come l’argilla verde ventilata. Questo progetto è nato da un’idea di Jacopo Clima.
  • Medere: Medere è una tech startup nata dall’idea di Raffaele Ferrante, Daniele Bianchi e Marco Minnisi, che offre soluzioni innovative per salute e benessere. Come primo progetto, Medere ha realizzato plantari personalizzati e su misura a prezzi accessibili grazie all’utilizzo dell’IoT e della stampa 3D.
  • Negoco: Negoco è la startup creata da Valeria Scargetta e Paolo Manzoni. Da questa realtà è nata Quigo, piattaforma dedicata agli smart worker e che ha l’obiettivo di facilitare la ricerca di postazioni di lavoro e spazi in cui svolgere meeting o eventi grazie alla possibilità di entrare in contatto con hotel, coworking e appartamenti.

A decretare il vincitore assoluto sarà una giuria composta da sei esperti del settore business e marketing, durante l’evento finale che si svolgerà il 22 novembre a Milano.

Cosa succederà il 22 Novembre:

Dalle ore 15.00 alle 17.00, si svolgerà una Masterclass introdotta da Cosmano Lombardo, CEO & Founder di Search On Media Group e ideatore del Web Marketing Festival, e presentata da Marco Quadrella, Chief Operating Officer del reparto Consulenze di Search On Media Group.

Dopo la masterclass, a partire dalle ore 17.30, avrà inizio la fase finale del concorso Vere Imprese. Ognuna delle 9 imprese finaliste racconterà la propria storia alla giuria e risponderà alle sue domande, dopodiché i giurati decreteranno a quale PMI, Impresa Individuale e Tech Startup assegnare il piano di comunicazione per promuovere la propria attività online.

I sei membri della giuria:

Carlo Robiglio - Presidente Piccola Industria e Vice Presidente Confindustria 

Oltre ad essere un imprenditore di successo - è infatti fondatore, Presidente e CEO del Gruppo Ebano - Carlo Robiglio è Presidente Piccola Industria e Vice Presidente di Confindustria, ed anche Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione de Il Sole 24 Ore. 

Gianluca Stamerra – Regional Director GoDaddy Italia

Gianluca Stamerra ha alle spalle più di dieci anni di esperienza come Marketing Manager in aziende dell’ICT come Wind, Vodafone e United Internet. È visiting professor presso l’Università Autonoma di Madrid dove insegna Strategia di Marketing per Startup.

Fabio Grattagliano - Il Sole 24 Ore

Fabio Grattagliano è caposervizio della redazione di Economia dell’autorevole testata Il Sole 24 Ore e coordina in particolare le pagine dedicate al Marketing.

Roberto Calculli - CEO & Founder di The Digital Box

Roberto Calculli, pioniere nel settore del Mobile Marketing, è fondatore, CEO e Presidente del CDA di The Digital Box, società che ha sviluppato ADA, la prima piattaforma All-in-one per supportare le attività dei marketers in ambito Digital e che crea contenuti nativi Mobile. Oggi, la sua impresa opera nel settore Intelligenza Artificiale in ambito marketing, comunicazione e service.   

Duccio Vitali - CEO di Alkemy

Duccio Vitali ha lavorato per 10 anni come consulente professionale presso Bain & Co. nel ruolo di partner all’interno della practice Technology, Media & Telecommunication per gli uffici di Milano, Dallas e Dubai. Oggi è visiting professor presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi sulle tematiche appartenenti al settore digital e dal 2012 è CEO di Alkemy.

Mirko Pallera - Fondatore di Ninja Marketing

Oltre ad essere fondatore e CEO di Ninja Marketing, Mirko Pallera è anche direttore responsabile di Ninja Magazine e direttore scientifico della Ninja Academy. È inoltre un imprenditore, consulente e digital strategist per le più grandi aziende italiane. Si definisce un "innovatore sociale" con la missione di migliorare il mondo grazie alla comunicazione delle aziende.