radiomontecarlo.net

I Maroon 5 rilasciano Jordi, il nuovo disco pop che omaggia il loro manager scomparso

I Maroon 5 sono ufficialmente tornati con il loro settimo progetto discografico, Jordi, dedicato a loro manager Jordan Feldstein, scomparso prematuramente nel 2017. Adam Levine, frontman della band, ha deciso di ricordarlo su Instagram con queste parole:

Sento la sua mancanza ogni giorno. Sono orgoglioso di aver inciso il suo nome nella storia della band che lui ha aiutato a costruire  fin dalle fondamenta, ogni giorno. Ti vogliamo bene Jordi.

Ad anticipare il disco sono stati i singoli Memories, detentore di svariati record – ha superato il miliardo di ascolti sulle piattaforme streaming oltre che molte certificazioni platino -, Nobody’s Love e Beautiful Mistakes, singolo cantato in collaborazione con la rapper del momento Megan Thee Stallion, che sta iniziando ad ingranare nelle classifiche proprio in questi ultimi giorni, soprattutto in quella italiana, segno della presenza di un possibile tormentone estivo da non sottovalutare.

Infatti, se Memories è la tipica, ma comunque stupefacente, ballad pop in pieno stile Maroon 5, Beautiful Mistakes dimostra l’eccellente capacità della band di saper confezionare anche delle hit più movimentate e perfette da ballare, o per passare dei bei momenti in compagnia. La presenza di Megan Thee Stallion – che ha vinto ben 3 Grammys durante l’edizione di quest’anno – rappresenta certamente la ciliegina sulla torta del singolo, una maggiore certezza che, soprattutto negli Stati Uniti, sta regalando al brano una certa fama e notorietà, anche su TikTok, dove Megan Thee Stallion ha spiccato il volo con la sua hit pluripremiata Savage.

In questo nuovo progetto musicale la band di Maps ha deciso di collaborare con molti artisti, fra cui H.E.R. in Convince Me Otherwise, che ha recentemente trionfato nell’ultima edizione degli Oscar con Fight For You (categoria in cui partecipava anche Laura Pausini), gli hitmaker latini Anuel AA e Tainy in Button, la leggenda rock Stevie Nicks in Remedy. Spicca la grande collaborazione con il defunto rapper JUICE WRLD, Can’t Leave You Alone, tra le canzoni più belle dell’intero progetto.

Infine, il primo singolo, Memories, è presente con una doppia versione, un remix cantato con Nipsey Hussle e YG, composto in memoria del loro compianto manager.

La band ha da poco annunciato le date del suo prossimo tour negli Stati Uniti che sarà aperto da Blackbear, rapper con cui hanno anche collaborato in Echo, terzo brano del disco, che avrà modo di seguire i Maroon 5 nel loro ritorno alla musica live a partire dal prossimo agosto.

Insieme al lancio del disco, i Maroon 5 hanno anche pubblicato il video ufficiale di Lost, seconda traccia del disco, che avrà il compito di promuovere questo nuovo progetto nei prossimi mesi, nonostante giri la voce che per l’imminente periodo estivo la band possa decidere di rilasciare Button, pezzo in cui collabora con Anuel AA e Tainy, tra i nomi più famosi del mondo del reggaeton.

Top 👍: Lost, Can’t Leave You Alone (ft. JUICE WRLD), Memories

Flop 👎: One Light (feat. Bantu)

Voto: 8-/10



Marco Russano