I bicchieri di Starbucks diventano opere d’arte

In #Shareit, #Weeklysh*t by Emilia GranitoLeave a Comment

Si chiama Carrah Aldridge, ha 19 anni, viene dall’Ohio ed ha una passione: disegnare, su qualsiasi cosa abbia sotto mano. La sua specialità sono le famosissime “tazze” di Starbucks, su cui Carrah realizza opere talmente belle da rendere i bicchieri da caffè più famosi al mondo quasi irriconoscibili. L’ispirazione le è arrivata da un’altra artista, Kristina Webb; da allora Carrah ha fatto del “disegno su tazza” il suo passatempo preferito.

 

sb2sb3

sb4sb5Il “successo” è arrivato su Instagram, dove Carrah ha iniziato a pubblicare le foto delle sue creazioni: la foto della tazza più apprezzata ha collezionato oltre 12.000 like.

Tutti i suoi disegni sui bicchieri Starbucks sono realizzati con pennarelli ed una penna ad inchiostro gel bianca.

sb8sb6

Fra i bicchieri decorati da Carrah, anche quelli della "controversa" versione natalizia!

Fra i bicchieri decorati da Carrah, anche quelli della “controversa” versione natalizia!

sb10

Una volta realizzate – e fotografate – le sue creazioni, Carrah le usa come portapenne, o semplicemente per dare un tocco di colore alla sua camera da letto.sb7sb11sb12Ovviamente, Carrah è bravissima a disegnare non solo usando i bicchieri di Starbucks, ma anche su semplici fogli di carta.
Ti è piaciuto questo articolo? Metti “Mi piace” su Social Up!

About the Author
Emilia Granito

Emilia Granito

Nata a Melfi (PZ), ho conseguito la laurea in Scienze internazionali presso l'Università di Siena. I miei interessi riguardano le questioni sociali, in particolare le migrazioni internazionali e la tutela dei diritti umani; le mie passioni sono i viaggi, i libri ed il cioccolato fondente.

Loading...