Gatto dispettoso buca i preservativi e causa una gravidanza inaspettata

Quando si parla di gravidanze indesiderate l’argomento è sempre lo stesso: se non si vuole un bebè, bisogna stare attenti. I motivi per cui si arriva a una gravidanza inattesa possono essere molti di più che una semplice disattenzione. Anche alla più attenta e precisa delle ragazze può capitare, ad esempio, un calo della copertura contraccettiva della pillola, un preservativo rotto, un cattivo assorbimento della contraccezione d’emergenza o più in generale un rapporto a rischio. Tra tutte le possibili giustificazioni, però, quella utilizzata dalla coppia di cui parliamo oggi le batte tutte. Se volessimo trovare un titolo a questa storia, “Tutta colpa del gatto” sarebbe perfetto. Un uomo, infatti, sta dando tutta la colpa della gravidanza inaspettata di sua moglie al gatto domestico. Il motivo è semplice. Il simpatico felino ha infilato i suoi artigli nel preservativo utilizzato dalla coppia durante il rapporto, danneggiandolo e rendendolo del tutto inutile allo scopo. Ed ecco la causa di una gravidanza inaspettata.

UNA GRAVIDANZA NON PIANIFICATA

Ovviamente, al momento non sapevano del simpatico scherzetto messo in atto dal gatto altrimenti non si sarebbero mai ritrovati nella situazione attuale con una gravidanza non pianificata. I due, già genitori di un bambino di appena un anno, avevano deciso di aspettare almeno un paio d’anni prima di dare alla luce un nuovo pargolo a causa della difficoltà della prima gravidanza e delle preoccupazioni per la crisi sanitaria globale. Tuttavia, il gatto non doveva pensarla allo stesso modo. “La moglie avrebbe potuto prendere la pillola”, starete pensando, ma non tutte le donne possono possono farlo e la protagonista della nostra storia è una di queste. Ma come ha fatto il gatto a danneggiare i preservativi e ad essere la causa di una gravidanza inaspettata?

DAVVERO E’ TUTTA COLPA DEL GATTO?

L’errore dell’uomo è stato quello di conservare i preservativi nello stesso cassetto dei cotton fioc che il gatto ama distruggere. “Mi sono imbattuto in una scena orribile di cannucce di plastica masticate, lanugine di cotone tagliuzzate e involucri di preservativo d’oro lucido sparsi intorno al cassetto”, ha raccontato l’uomo. Ma gli errori non sono finiti qui. Invece di buttare l’intero contenuto del cassetto, il marito ha ben pensato che i preservativi fossero ancora utilizzabili ed integri. Per cui, li ha rimessi al loro posto e quella stessa notte li ha utilizzati con la moglie. E così, dopo tre settimane…sorpresa, un nuovo bebè è in arrivo!

UN CONCEPIMENTO CHE RIMARRÀ NELLA STORIA

Dopo un primo momento di stupore, l’uomo è corso in bagno a controllare ogni preservativo rimasto e proprio in quel momento, l’amara scoperta: molti di loro avevano graffi, segni di denti e persino forature in piena regola. All’improvviso, dunque, tutto è stato più chiaro. A sconvolgere i piani della coppia era stato il gatto, causa di una gravidanza inaspettata. Una scoperta difficile da digerire, ma tutto sommato di sicuro avranno una storia unica ed originale sul concepimento da raccontare al loro bambino un giorno!



Catiuscia Polzella