Fonte: Mailander

Galup per Fondazione Paideia: a Pasqua la colomba della solidarietà

Pasqua è alle porte e il dolce per eccellenza è sicuramente la Colomba! E, a proposito di eccellenze, oggi vogliamo raccontarvi di un’iniziativa portata avanti da una delle aziende più conosciute in Italia (e all’estero) proprio per la produzione dei grandi lievitati che ci accompagnano durante le feste.

Parliamo di Galup, una bella e importante realtà della storia italiana che, nel suo settore, ha modificato e fatto la storia di un prodotto nazionale: il panettone. Prima di Galup, il panettone era solo quello milanese, ma nel 1922 Pietro Ferrua inventa il panettone basso con la glassa di nocciole. Innovazione e tradizione è la combinazione equilibrata e vincente che guida le scelte di Galup in un percorso di continua crescita, che rende il brand un’eccellenza italiana conosciuta e riconosciuta nel mondo.

Nel tempo, l’azienda è cresciuta, ha acquisito una dimensione commerciale nazionale e internazionale, ma le strade importanti della Galup restano ancora oggi quelle di Pinerolo, in Piemonte. Qui Galup incontra la Fondazione Paideia, che opera ogni giorno per offrire un aiuto concreto ai bambini con disabilità e alle loro famiglie. Nata nel 1993 per iniziativa delle famiglie torinesi Giubergia e Argentero, Paideia si impegna per costruire una società più inclusiva, responsabile e attenta ai bisogni di tutti. Perché nessuna famiglia possa sentirsi sola e nessun bambino escluso.

Grazie a questo incontro, nasce quest’anno la colomba Galup per Fondazione Paideia, per sostenere i bambini e le famiglie in difficoltà seguite dalla Fondazione. La colomba sancisce la nuova partnership tra la storica azienda dolciaria piemontese e la Fondazione, impegnata da quasi trent’anni nella promozione di iniziative di solidarietà sul territorio.

Fonte: Mailander

“Ogni giorno – dichiara Fabrizio Serra, direttore di Fondazione Paideia – incontriamo famiglie con bambini con disabilità che sono particolarmente provate da questa situazione. Una fatica che prima di tutto è psicologica ed è affiancata, in alcuni casi, da situazioni di difficoltà economica generate dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria. La collaborazione con Galup, che ringraziamo per essere al nostro fianco, ci permetterà di rendere ancora più concreto il nostro impegno. L’iniziativa, per chi sceglierà di aderire in un momento così particolare come quello che stiamo vivendo, rappresenterà un dolce pensiero che fa del bene a tanti bambini e alle loro famiglie”.

Infatti, parte dei ricavi derivanti dalla vendita sarà devoluta a sostegno dei bambini e delle famiglie, che Paideia supporta, attraverso attività di terapia, sostegno psicologico, interventi economici straordinari e attività di socializzazione.

“Nel percorso di crescita e nell’evolversi della propria storia, Galup ha sempre prestato attenzione al sostegno del territorio in cui vive e opera quotidianamente. Ed è con questo spirito che si realizza la collaborazione con Fondazione Paideia: un impegno buono e solidale” – dichiara Giuseppe Bernocco, Presidente Galup.

Fonte: Mailander

La classica e iconica colomba Gran Galup sarà acquistabile presso la Bottega Paideia (Via Villa della Regina 9/D a Torino) e presso i Galup store di Pinerolo – Via Fenestrelle 34 – e Torino – Via Andrea Doria 7; inoltre online su www.bottegapaideia.it.

Inoltre, presso la Bottega Paideia si possono scoprire tante altre proposte regalo, come le uova di Pasqua Paideia e tanti altri prodotti golosi. La Bottega Paideia è aperta, nel rispetto delle normative sanitarie, fino al 2 aprile (dal martedì al sabato, dalle 10 alle 13,30 e dalle 15 alle 19) e attiva anche online, grazie all’e-commerce su www.bottegapaideia.it.

Un gesto buono tre volte: un dolce da regalare, da regalarsi e prezioso per chi sarà sostenuto grazie all’acquisto della colomba.

 



Maura Perra