Esiste un metodo per inviare messaggi segreti e nascondere le chat di Whatsapp

Sulla falsariga di Telegram, anche WhatsApp prevede la possibilità di inviare messaggi segreti e creare chat nascoste per proteggere il proprio smartphone dagli sguardi indiscreti. Si tratta di una funzionalità di cui non tutti sono a conoscenza ma che può rivelarsi estremamente utile quando si desidera che i messaggi e le chat rimangano private e che soltanto i due interlocutori possano accedere al contenuto.

Questa speciale feature per WhatsApp non è integrata, quindi è necessario installare sul proprio telefono un’applicazione specifica. Il suo nome è Secure Text Keyboard, è del tutto gratuita e disponibile sia per i dispositivi iPhone sia per quelli Android. Semplice ed intuitiva, l’app si interfaccia facilmente anche con tanti altri servizi di messaggistica istantanea come Facebook Messenger, iMessage e Skype. Attraverso Secure Text Keybord i contenuti dei messaggi inviati verranno sostituiti da frasi preimpostate, mentre quelli veri saranno accessibili esclusivamente ai due conversanti. Il meccanismo funziona allo stesso modo per le notifiche a comparsa che così non mostreranno ciò che è veramente scritto sul messaggio in arrivo.

Una volta scaricata e installata l’applicazione, bisogna integrarla con la tastiera di Whatsapp. Il percorso da seguire è:

  • Andare su Impostazioni, poi Generale e Tastiera;
  • Selezionare Tastiere, Aggiungi nuova tastiera;
  • Selezionare Secure Text Keybord;
  • Selezionare Keyboard EN.

Per dare inizio alla chat con la persona desiderata basterà premere sul simbolo dell’app che si trova vicino la barra spaziatrice. Una volta eseguito questo passaggio, sarà possibile notare che il testo scritto verrà rimpiazzato da altri messaggi generici. Per essere certi di non commettere errori si potranno vedere entrambe le versioni del messaggio mentre si digita sul telefono; una volta inviato, il testo visibile sarà soltanto quello falso. Per leggere i messaggi mascherati in arrivo bisognerà copiarli e incollarli all’interno della nuova tastiera che farà apparire un pop up con il vero testo. Allo stesso modo, sarà possibile mascherare anche l’invio delle immagini.

Per proteggere e nascondere tutte le chat sarà invece necessario impostare il blocco a Whatsapp che a quel punto, chiederà l’autenticazione tramite password, impronta digitale o riconoscimento facciale ogni volta che si desidera accedere all’applicazione.

Non trattandosi di un prodotto di proprietà di Facebook o affiliato a Whatsapp, non si può chiaramente essere certi su affidabilità e sicurezza nell’utilizzo dell’app. Tuttavia, Secure Text Keybord può rappresentare un metodo efficace per aiutare tutti gli utenti a conservare informazioni e documenti importanti. È doveroso specificare che, per usare con successo l’applicazione, entrambe le parti che si scambiano i messaggi devono averla installata sul proprio smartphone.



Giuseppe Forte