Ed Sheeran: voce e chitarra emozionano Roma

Domenica si è svolta la seconda tappa del tour italiano di Ed Sheeran, nella cornice dello Stadio Olimpico di Roma. Il cantautore britannico ha dato vita ad uno show incredibile, scaldando i cuori di tutti i presenti.

Ed Sheeran, in versione "one man, one guitar", ha messo in scena due ore di musica, fatte di suoi vecchi e più recenti successi, provenienti dall’ultimo album “Divide”.

Nonostante fosse da solo sul palco, con la sua chitarra e una loop station, è riuscito ad essere avvolgente e far emozionare i 60.000 presenti, in uno Stadio Olimpico sold out.

Ciò che contraddistingue Ed Sheeran sono la sua semplicità e la voglia di non fermarsi mai, sempre in continua sperimentazione, capace di tenere 60.000 persone con il fiato sospeso solamente con voce e chitarra.

La sua versatilità gli permette di avere un pubblico variegato, fatto di giovanissimi, adolescenti ed adulti, tutti pronti a farsi inebriare dalle parole del cantautore inglese.

Ed Sheeran, visibilmente emozionato, durante il concerto, ha dichiarato che era la prima volta per lui in uno stadio italiano, affermando anche che, fino a 10 anni fa. molte delle sue canzoni le cantava in pub davanti ad un piccolo pubblico, ed invece ora migliaia di persone pronte ad acclamarlo.

Il cantautore inglese, oltre ad essere un artista vero e poliedrico, ha dimostrato anche di avere delle grandi doti da showman, trascinando e usando il pubblico come coro, quasi fosse un maestro d’orchestra.

Tutto è stato perfetto durante la serata di ieri, caratterizzata anche da ben tre proposte di matrimonio avvenute tra gli spalti con il sottofondo delle bellissime parole di Perfect.

Il calore dello stadio ha avvolto ed entusiasmato anche lo stesso Ed Sheeran, pronto a fare richieste strane per essere ad un concerto, solamente perché “da qui su è bellissimo tutto questo”.

Ogni canzone rappresenta un pezzo di vita di Ed Sheeran, ogni canzone è la prova che i sogni sono possibili: se si ha talento, con fortuna e perseveranza, si può passare dal suonare in cameretta ad esibirsi davanti a migliaia di persone.

Ed Sheeran non si ferma proprio mai ed infatti, come ha ricordato lui stesso ieri sera, il prossimo 12 luglio uscirà il suo nuovo album “No. 6 Collaborations project”, un lavoro ricco di featuring con artisti di fama internazionale.

Anche la data romana del tour si è dimostrata un successo, confermando e forse migliorando, quanto visto nella prima data italiana a Firenze. Ora non resta che aspettare cosa combinerà mercoledì 19 a Milano.