E-commerce e spedizioni a tempo di record: i casi Enuan e Qapla’

Il 2020 ha insegnato ad imprese e consumatori l’importanza del punti vendita di prossimità, utili la spesa quotidiana evitando affollamenti e grandi luoghi di passaggio. Lato spesa di tutti giorni, quindi, il problema è stato risolto ben presto, lasciando scoperto però il carrello dedicato a spese straordinarie o occasionali, come elettrodomestici, tv, articoli sportivi e molto altro.

Tale “vuoto”, durante i diversi lockdown, è stato riempito dall’e-commerce, una manna dal cielo in situazioni in cui si era impossibilità ad uscire di casa per motivi sanitari o per limitazioni legali. E-commerce fa rima (in senso figurato ovviamente) con spedizioni, un binomio che va a braccetto e richiede efficienza per soddisfare i consumatori, ma sopratutto rimanere competitivi.

La soluzione per garantire acquisti veloci online e spedizioni puntuali arriva grazie alla collaborazione tra Qapla’ e Enuan.

E-commerce e spedizioni: un binomio indivisibile

Oltre il 30% delle richieste che arrivano giornalmente ai siti di eCommerce riguardano la tracciabilità e le tempistiche di consegna del proprio ordine e in alcuni periodi dell’anno particolarmente critici  – come Natale e Black Friday – superano il 40%: picchi di domanda che solo grazie alla tecnologia possono essere gestiti in maniera ottimale.

Roberto Fumarola – CEO di Qapla’

In uno scenario in cui dall’inizio del 2020 l’eCommerce ha registrato una crescita esponenziale con 2 milioni di nuovi consumatori online in Italia e 1,3 milioni di nuovi utenti attribuibili all’emergenza Covid-19 si inserisce la partnership tra Qapla’, la soluzione integrata innovativa che permette alle realtà che vendono online di gestire le spedizioni in tutte le loro fasi, ed Enuan, startup che dal 2008 si occupa di intelligenza artificiale applicata ai canali voce e chat. I due partner tecnologici sono stati selezionati dalle migliori compagnie Italiane per curare la scalabilità degli eCommerce ottimizzando costi e generando valore sia per gli utenti che per le aziende.

Lorenzo Asuni – Head of Marketing Sales di Enuan

Una collaborazione tutta Made in Italy, nata nel momento di massimo sviluppo di due mercati concatenati tra loro: e-commerce e spedizioni. Strumenti a supporto del mondo imprenditoriale italiano in toto, non solo per le grandi imprese, fungendo da strumento importantissimo per le piccole e media imprese, in difficoltà a causa della pandemia.

La sfida di Qaplà ed Enuan: migliorare la customer experience

Attraverso l’integrazione di Qapla’ ed Enuan che gli eCommerce possono avere a disposizione in pochi click un agente virtuale specializzato nell’assistenza di tutte le tematiche relative agli ordini effettuati dai propri clienti, in particolare, le richieste sul tracking e i problemi relativi alle spedizioni. Il Virtual Agent potrà rispondere immediatamente e autonomamente alle richieste degli utenti su tutti i canali di assistenza (live chat, messenger, whatsapp, voce…) riducendo così i tempi di attesa dell’80% e allo stesso tempo tagliando i costi del 60%. Oltre a limitare i tempi richiesti al Customer Service per tutto ciò che non può essere svolto da un agente virtuale, Qapla’ libera risorse umane per attività non ripetitive e a maggior valore aggiunto, rendendo efficiente l’intero processo produttivo aziendale.

L’evasione degli ordini mediamente passa da 3 minuti a 10 secondi e l’impostazione dei template customizzati di notifica sul tracciamento avviene una volta per tutti, con inserimento di banner e prodotti consigliati, personalizzati rispetto all’utente finale.

Tramite gli algoritmi di machine learning e ai processi di NLP, il Virtual Agent di Enuan è capace di:

  1. Rispondere a richieste complesse o a informazioni relative al prodotto;
  2. Gestire creazione, modifica e cancellazione di un ordine;
  3. Verificare la disponibilità di un prodotto all’interno di un catalogo;
  4. Dare informazioni relative al tracking di ordine;
  5. Funnel di vendita dinamico che cambia in base a preferenze e profilo utente;
  6. Riconoscere gli acquisti precedenti di un profilo utente o categorie simili di prodotto per fare up selling e cross selling in fase di acquisto.

Il miglioramento della customer experience sarà uno degli obiettivi dell’Intelligenza Artificiale nei prossimi anni, provando a rendere il più efficiente possibile il processo di acquisto e spedizione di qualsiasi prodotto venduto online.



Paride Rossi