Dispositivi antincendio: quali sono i più efficaci

I dispositivi antincendio sono una parte importante di qualsiasi protocollo di sicurezza. Esiste una varietà di dispositivi diversi, ma non tutti sono ugualmente efficaci. Per garantire una protezione adeguata degli individui, ad esempio in strutture come gli hotel, è importante che vengano applicate svariate misure preventive o utili per ridurre al minimo sindacale gli incidenti. Per questo motivo, oggi scopriremo insieme quali sono i dispositivi antincendio più efficaci.

Porte taglia-fuoco

pastedGraphic.png

Il primo tipo di dispositivo di cui vogliamo parlarvi è la cosiddetta porta tagliafuoco. Si tratta di una misura preventiva, il cui scopo è contenere le fiamme che possono svilupparsi all’interno di un locale, contribuendo così a limitare i danni. Le porte tagliafuoco sono solitamente realizzate in metallo o in vetro, e devono essere in grado di resistere alle alte temperature. Ovviamente devono essere a norma di legge, come queste porte per alberghi, che sanno anche come unire il design e l’eleganza alla sicurezza.

Estintori 

Gli estintori sono uno dei dispositivi antincendio più diffusi ed efficaci. Sono portatili, facili da usare e possono essere utilizzati per spegnere piccoli incendi. Esistono diversi tipi di estintori, ognuno dei quali progettato per specifiche situazioni. Per fare un esempio concreto, gli estintori ad acqua sono adatti per gli incendi di classe A, mentre quelli a polvere secca possono essere utilizzati per gli incendi di classe B e C. È quindi importante sapere come scegliere l’estintore più adatto alla situazione.

Rilevatori di fumo

Un altro efficace dispositivo antincendio è il rilevatore di fumo. Si tratta di un apparecchio che, come suggerisce il nome, rileva la presenza di fumo nell’ambiente ed emette un segnale di allarme. Può essere molto utile, ad esempio, per avvisare le persone che stanno dormendo di un possibile incendio. In breve, si tratta di una misura fondamentale sia nelle abitazioni private, sia presso altre strutture come i già citati alberghi, gli uffici e via discorrendo.

Sprinkler 

Gli sprinkler funzionano spruzzando automaticamente acqua sul fuoco, contribuendo a spegnerlo, quando nel locale viene rilevato un incendio. Tuttavia, per funzionare correttamente devono essere installati e sottoposti ad una manutenzione costante, anche per via dell’importanza del ruolo che svolgono. Inoltre, è importante assicurarsi che siano compatibili con il tipo di impianto in cui devono essere installati.

Impianti a schiuma (foam system)

I sistemi a schiuma, noti anche come foam system, rientrano di diritto nella lista delle migliori tecnologie antincendio. Il loro funzionamento è molto semplice, dato che agiscono spruzzando una speciale schiuma sul fuoco, così da soffocare le fiamme, privandole dell’ossigeno necessario e impedendone la propagazione. Gli impianti a schiuma sono spesso utilizzati in combinazione con gli sprinkler ad acqua, in quanto possono migliorare l’efficienza della soppressione dell’incendio.

Manichette 

Le manichette possono essere usate sia su piccoli che su grandi incendi. Funzionano pompando l’acqua da una fonte (come un idrante) e vengono sfruttate per propagare il liquido sulla fiamma, proprio come accade con un comune tubo da giardino.

Come abbiamo visto, esistono diversi tipi di dispositivi antincendio, ognuno con caratteristiche specifiche. È quindi importante sapere come scegliere il dispositivo più adatto.



redazione