cosmo blitz

Cosmo: Blitz a sorpresa all’Alcatraz di Milano

L’aveva detto che non sarebbe stato fermo fino ad aprile e così ha fatto.
Cosmo torna dal vivo a Milano con uno spettacolo tutto nuovo, diverso da quello che porterà a Bologna il 15, 16 e 18 aprile 2022.

Più che un concerto, quello del prossimo 23 novembre a Milano sarà un vero e proprio blitz. L’occasione per ascoltare i brani estratti da LA TERZA ESTATE DELL’AMORE e da tutti gli altri dischi di Cosmo, prima di tutti. Una specie di prova aperta al pubblico, uno show in divenire, annunciato solo due settimane prima dell’evento. Cotto e mangiato.

Per celebrare la riapertura dei club e la quasi totale assenza di eventi fino a fine anno, Cosmo ha deciso di andare dove è permesso. Non esistono regole per il blitz, potrebbero arrivare altre date come no, dipende tutto dalla disponibilità dei club e dai permessi.

L’idea è quella di mettere la comunità che vive la musica al centro di tutto, per allontanare dall’immaginario collettivo l’idea che i concerti siano un luogo pericoloso. Fronte su cui Cosmo si batte da sempre, sul palco come fuori dal palco. Dagli Stati Popolari alla Shit Parade, passando per le serate Ivreatronic: l’aggregazione è da sempre una delle radici fondanti della poetica di Cosmo. Tutto il suo ultimo album può essere visto, infatti, come una celebrazione del ritorno alla socialità attraverso la riscoperta del corpo e del piacere come atto politico.

Il concerto previsto per il 23 novembre 2021 – nella settimana della Milano Music Week – non sostituisce i concerti di Bologna che resteranno un evento a parte, diverso sia nella location che nelle modalità. Se quelli di Bologna saranno dei veri e propri concerti unici, questo di Milano rappresenta una piccola grande anteprima. Un modo per squarciare il velo del silenzio e ricominciare a vivere la musica come andrebbe sempre vissuta: tutti insieme e ad alto volume.



redazione