Coppia gay alleva un bambolotto da 20 anni

Per gli ultimi 20 anni, una coppia gay di New York ha “allevato” un bambolotto dal nome di Digby come se fosse il loro figlio.

Mark Kirby e A.J. Sapolnick hanno sentito il bisogno di “mettere su famiglia” e hanno deciso coscientemente di non adottare un bimbo in carne e ossa ma prendere con sé una bambola comprata al mercato delle pulci di Parigi.

I genitori di Digby lo trattano quindi come un bimbo in carne e ossa e hanno festeggiato persino il suo Bar Mitzvah (l’equivalente ebraico della Cresima) al raggiungimento dei 13 anni. Ma non è tutto. Lo portano al parco e nei loro frequenti viaggi in destinazioni esotiche come Mumbai, Venezia, Egitto e Cambogia.

Ah, dimenticavo. C’è un altro particolare piuttosto sconcertante: Mark, A.J. e Digby si vestono sempre in modo identico.



redazione