Community – Le serie di cui nessuno parla ma che dovreste assolutamente vedere

In SPETTACOLO by Gabriele FardellaLeave a Comment

Come reagireste se domani uscisse la notizia che gli artefici di alcuni tra i più riusciti film del Marvel Cinematic Universe – tra cui Captain America: Civil War e l’attesissimo Avengers: Infinity Wari fratelli Russo si metteranno presto a lavoro su una nuova serie tv?

Smorzate gli entusiasmi, perché nulla di tutto ciò corrsiponde al vero ma abbiamo comunque una buona notizia per voi. I Russo di serie televisive ne hanno già fatte diverse, sia in veste di registi che di produttori esecutivi e il loro più grande successo è senza ombra di dubbio la sit-com Community.

Facciamo un salto indietro di qualche anno e parliamo oggi di Community, serie andata in onda tra il 2009 e il 2015 racconta nell’arco di sei stagioni le avventure di sei studenti al Greendale Community College.

È la storia di Jeff Winger (Joel McHale), ex avvocato con una falsa laurea tornato sui libri, che per cercare di attirare a sè Britta (Gilian Jacobs) crea un fittizio gruppo di studio di spagnolo a cui si aggiungeranno altri studenti con un cast che comprende Allison Brie (che da la voce a Diane in Bojack Horseman) e Donald Glover (produttore, regista e attore protagonista in “Atlanta” e prossimo al debutto nella saga di Star Wars nei panni di un giovane Lando Carrissian in Solo).

No, non è un’altra “commedia” in stile American Pie nè un “drama” sulla falsa riga di The O.C. ma un divertente, scansonato e simpatico show che, soprattutto nelle prime tre stagioni, regala episodi iconici e a tratti avvincenti.

Le continue citazioni a film o serie tv si sprecano, ma sono sempre divertenti, mai banali e strappano sempre una risata.

La sfortunata collocazione nei palinsesti italiani ha fatto passare sotto traccia questa serie che invece merita di essere gustata e apprezzata. Se cercate qualcosa di profondo e impregnato guardate altrove, altrimenti ci sono tutte le ragioni per dare una possibilità a Community!