Come comprare la cannabis light e riceverla a domicilio

Scegliere di acquistare l’erba legale online per poi farsela consegnare a domicilio è una soluzione decisamente pratica e conveniente: ne abbiamo parlato con lo staff di Weedzard, una delle realtà che mettono a disposizione questo servizio.

Prima di tutto, è possibile comprare la cannabis light senza incappare in inconvenienti di carattere giudiziario?

Sì, perché la nuova normativa ha fatto sì che la coltivazione della canapa light diventasse legale. Per questo motivo nel corso degli ultimi anni sono sorti sempre più negozi, anche online, che permettono di comprare la cannabis legale, e magari mettono a disposizione un servizio comodo come la consegna a domicilio, che viene effettuata in maniera anonima e in tempi rapidi. Di recente la questione dell’utilizzo della cannabis è ritornato al centro dell’attenzione. L’interesse nella maggior parte dei casi è focalizzato non sull’utilizzo a scopo ludico dell’erba, ma sugli effetti terapeutici che è in grado di garantire la cannabis. Insomma, rispetto a qualche anno fa non ci si concentra più sulle potenzialità psicotrope, perché non è lo sballo quello di cui si va in cerca.

Quali sono, dunque, gli effetti benefici che i cannabinoidi possono assicurare?

Sono più di 100 le tipologie diverse di cannabinoidi che sono state rintracciate nelle infiorescenze e nelle foglie di canapa; ad essi è necessario aggiungere altri composti chimici come i flavonoidi e i terpeni. In totale, sono state condotte più di 25mila ricerche a proposito degli effetti curativi della cannabis. Nel corso degli anni è specialmente sul THC che si è focalizzata l’attenzione degli studiosi, tanto per il suo effetto psicotropo quanto per il suo potenziale terapeutico. È al CBD, però, che vengono attribuiti degli effetti curativi.

Quali sono i pregi del CBD?

I suoi effetti curativi potenziali hanno a che fare in modo particolare con il trattamento del dolore cronico e dell’infiammazione; esso, inoltre, può svolgere una preziosa azione di carattere neuroprotettivo. Il CBD non ha effetti psicotropi, in quanto agisce in modo tenue sui recettori che, invece, rispondono in misura significativa agli effetti innescati dal THC.

Perché è utile assumere il CBD?

L’acido olivetolico è il precursore comune a partire dal quale la pianta sintetizza i cannabinoidi. questo acido, in base a diverse reazioni di natura biochimica si può convertire in CBD o in THC. Questo spiega il motivo per il quale ci sono piante con diverse quantità di CBD. Quest’ultimo viene impiegato per il trattamento dei disturbi d’ansia, dell’epilessia, delle vertigini, dei disturbi del movimento e di altri disturbi neurologici, oltre che per il trattamento della sclerosi multipla.

Qual è la situazione nel nostro Paese in questo momento dal punto di vista delle norme?

La legge n. 242 del 2016 è quella che regolamenta la coltivazione della cannabis light nel nostro Paese. Lo scopo della legge è quello di promuovere e supportare la filiera della Cannabis sativa come coltivazione che può contrastare la desertificazione e che, al tempo stesso, è in grado di limitare l’impatto ambientale e il consumo di suolo. Per altro, è bene non dimenticare che la coltivazione della canapa permette di ottenere anche piante per il florovivaismo, cosmetici e prodotti alimentari. Una sentenza della Cassazione di poco temo fa ha precisato che la vendita al pubblico di Cannabis sativa è concessa unicamente se i suoi derivati, come la resina, l’olio, le infiorescenze o le foglie, non hanno efficacia a livello psicotropo o drogante.

Quali sono i requisiti che devono essere rispettati per la coltivazione e la vendita delle piante?

Affinché si possa parlare di erba legale è necessario che la concentrazione di THC non superi lo 0.2%; tuttavia è previsto un margine di tolleranza fino a un limite dello 0.6%. Di conseguenza, tutti i prodotti a base di canapa, oltre alle foglie e alle infiorescenze, che vengono venduti in Italia in modo legale non hanno alcun effetto stupefacente qualora rispettino il limite indicato.

Quindi si può ricevere erba al proprio domicilio senza problemi.

Assolutamente sì, e lo dimostrano la validità e la varietà dei servizi che vengono messi a disposizione da Weedzard. Attraverso il nostro e-commerce è possibile comprare cannabis light online e farsela consegnare a casa in modo rapido e sicuro. Ci avvaliamo di uno dei sistemi di pagamento su Internet più sicuri tra tutti quelli sul mercato, e giorno dopo giorno apportiamo continui miglioramenti al software. Chi si rivolge a noi non deve temere nulla in relazione alla tutela delle proprie informazioni e dei propri dati sensibili, anche se essi viaggiano in Rete.



redazione