Apple presenta il brevetto delle mappe “animate” in 3D

In TECH by Giuseppe ForteLeave a Comment

E se le mappe che consultiamo quotidianamente sui nostri smartphone potessero prendere vita? L’attesa potrebbe non essere prolungata ancora per molto; Apple ha infatti depositato il brevetto che mira ad ottimizzare l’effetto realistico delle mappe in 3D.

L’ultimissima novità presentata dall’azienda californiana permetterà all’utente di gestire in maniera del tutto autonoma le animazioni che contribuiscono a visualizzare l’effetto tridimensionale direttamente sul proprio dispositivo.

La funzione “Flyover” già introdotta nelle mappe di iOS potrà dunque ricevere un ulteriore miglioramento; ciò avverrà sfruttando anche la nuova tecnologia del 3D Touch, che costituisce una delle principali novità degli iPhone 6s e iPhone 6s Plus, gli ultimi fiori all’occhiello della casa di Cupertino. Difatti, il riconoscimento da parte del dispositivo delle diverse pressioni effettuate con le dita consente già di accedere a diverse funzioni secondarie, l’ultima delle quali potrà riguardare proprio i servizi relativi alla cartografia.apple_2

Attraverso la navigazione in una città con la vista tridimensionale, il brevetto mostra come con un semplice scuotimento dello smartphone sarà possibile vedere le increspature delle onde del mare in quell’istante; oppure, con una precisa pressione sulla superficie dell’acqua si potrà ottenere lo stesso effetto di lanciare un sasso in uno stagno. Allo stesso modo, ci sarà la possibilità di osservare i movimenti degli alberi mossi dal vento ma anche le condizioni meteo in una determinata zona.

Tutte funzionalità interessanti e che contribuirebbero a migliorare l’esperienza nell’utilizzo di un prodotto targato Apple, ciononostante non è stato reso noto se e quando questa tecnologia sarà integrata nelle mappe. Non ci resta che aspettare.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace a Social Up!

 

About the Author
Giuseppe Forte
Loading...