A Natale puoi guardare tutti i film che vuoi: ecco i migliori

Quest’anno ci sarà un Natale diverso a causa del nuovo Dpcm, ma per il nostro bene, e sopratutto per quello degli altri è conveniente rispettare il decreto.

Sono qui non per appesantire l’atmosfera natalizia, anzi il contrario, a Natale sicuramente una cosa che non può cambiare è gustarsi una maratona di film.

TUTTI A TEMA NATALIZIO! Partiamo col elencarvi dai grandi classici sino ad arrivare alle novità.

Mamma ho perso l’aereo

Tutti conosciamo questo famoso film, degli anni ’90. Non penso che ci sia una persona che non sia stata cresciuta con questo famosissimo film natalizio che viene trasmesso in tv prima di Natale.

Kevin McCallister è un bambino biondo con gli occhi azzurri. Si potrebbe dire con una faccia d’angelo, ma in realtà egli è un vero e proprio burlone.

La famiglia Mccallister si sta preparando per andare a Parigi, per le vacanze natalizie. La mattina della partenza, però, nella confusione e nella fretta di raggiungere l’aeroporto in tempo, il figlio più piccolo, Kevin, viene accidentalmente lasciato a casa. Il bambino si sveglia e trova la casa vuota, ed è felice della situazione. Infatti, coglie l’occasione per fare tutto quello che ha sempre desiderato.

Nel frattempo, Kevin viene preso di mira da due ladri: Harry Lime (JOE PESCI) e Marv Merchants (DANIEL STERN).

I due ladri decidono di derubare proprio la casa di Kevin. Il ragazzino, grazie alla sua furbizia, inizia a tenerli lontani con ingegnose trappole, che mettono a dura prova i due ladri.

Questo film è divertente ed anche riflessivo, perché Kevin capisce che nonostante i litigi e i rimproveri, sente la mancanza della sua famiglia.

Love actually

Un cast clamoroso, girato da Richard Curt. Questo è il miglior film della commedia- romantica inglese. Ci sono MOLTE storie d’amore che si intrecciano in un unico avvincente racconto.

Partendo dal nuovo Primo ministro scapolo (HUGH GRANT) che si innamora di una ragazza giovane e carina del suo staff.

Spostandoci a seguire la storia di uno scrittore (COLIN FIRTH) che fugge nel sud della Francia per dimenticare la donna che l’ha tradito e trova un nuovo amore sulle sponde di un lago.

La storia di una coppia spostata, in cui la moglie (EMMA THOMPSON) sospetta che il marito (ALAN RICKMAN) stia allontanandosi da lei. In seguito una giovane sposa (KEIRA KNIGHTLEY) che scambia il riserbo del migliore amico di suo marito per qualcos’altro, quando in realtà egli è segretamente innamorato di lei.

Un altro racconto è quello di un vedovo (LIAM NEESON) che cerca di costruire un rapporto con un figliastro che conosce appena.

Giungendo verso le ultime storie di una giovane americana disperata (LAURA LINNEY) che finalmente trova il coraggio di parlare con un collega di cui è infatuata da tempo.

Ed infine una matura rock star (BILL NIGHY) che tenta di riproporsi al grande pubblico ma, come al solito, non vuol scendere a compromessi…

Mi sembra coerente proporre anche un film natalizio tutto all’italiana!

In alternativa ai classici cinepanettoni di Boldi e De Sica. Parliamo di:

Il peggior Natale della mia vita

Un film è il sequel de La peggior settimana della mia vita girati entrambi da Alessandro Genovese. La commedia corale ha come protagonisti Paolo e Margherita interpretati da Fabio De Luigi e Cristiana Capotondi.

Questa commedia è ricca di colpi di scena, malintesi, dipartite ed inaspettate rivelazioni.

Paolo e Margherita dopo essersi sposati aspettano un bambino. Intanto Giorgio e Clara vengono invitati a passare le feste natalizie in compagnia di Alberto e sua figlia Benedetta nello splendido castello di famiglia tra le pendici del Monte Rosa.

Anche questa volta Paolo finirà nei guai a causa della sua goffaggine.

Riuscirà a sopravvivere al Natale?

Mentre per i più piccini un film animato è proprio quello che ci vuole in questi casi.

Il Grinch

Se penso al Grinch mi viene in mente la versione originale del 2000, il film interpretato dalla grande comico-attore Jim Carrey

Ma questo film del 2018 è diretto da Yarrow Cheney e Scott Mosier con Benedict Cumberbatch e Rashida Jones, può essere un’altra alternativa da guardare con tutta la famiglia.

Il Grinch rovinerà anche il prossimo Natale? Torna la creatura verde conosciuta per il suo cinismo che, però, questa volta si lascia influenzare dallo spirito festivo di una giovane ragazza.

Il Grinch vive in una grotta insieme al suo cane Max, vicino a un villaggio ricco di colori e di allegria.

Ogni anno, a Natale, i cittadini interrompono la tranquillità del Grinch celebrando la festa con uno smodato entusiasmo, scatenando l’ira dello sgradevole vicino di casa. Quando però gli abitanti del villaggio decidono di organizzare una festa del Natale, il Grinch pensa che c’è solo un modo per ritrovare la sua pace e tranquillità: rubare il Natale.

Spero che questi film migliorino l’atmosfera natalizia, anche se momentaneamente i cinema sono chiusi, c’è sempre un modo per passare un bel momento circondati dalle persone che amiamo, e quest’anno passarlo a casa è il modo migliore.