6 donne che hanno ridefinito il concetto di femminismo

Può una donna che si considera femminista essere un’amante del mondo della moda? Il femminismo è tradizionalmente considerato un movimento che sostiene il diritto delle donne ad avere un pari trattamento in ambito lavorativo, politico, sociale ed economico.

Molto spesso si confonde questa idea di femminismo con una mascolinizzazione della donna; ciò che emerge al giorno d’oggi è l’idea che la donna per essere presa sul serio debba rendersi simile all’uomo nell’abbigliamento così come nel comportamento. Un fatto certo è che una donna quando si sente a proprio agio con il suo abbigliamento diventa una forza inarrestabile. Il femminismo parla di diritti non della perdita della propria femminilità, il vero femminismo ci insegna ad amare noi stesse non a cantare a squarcia gola canzoni di odio verso gli uomini. Il vero femminismo comprende tutto, per questo motivo oggi vogliamo parlarvi di donne che con la loro intelligenza e il loro fascino devono ispirare tutte le giovani Millennial.

Ecco 6 volti noti che vi faranno capire che il femminismo non è altro che la manifestazione delle migliaia di sfaccettature dell’universo femminile.

1. Jessica Alba

Jessica Alba è nota per i suoi successi sul grande schermo, una figura forte e sempre in splendida forma. Non tutti sanno però che il segreto del suo successo non è solo al cinema, la famosa attrice infatti alterna la sua carriera a quella di madre ed imprenditrice di successo. Jessica Alba è infatti la fondatrice di una società che produce prodotti biologici e rispettosi dell’ambiente dal valore di 1 miliardo di dollari. Come l’ha definita Forbes, una donna che ha saputo vendere nel campo della ristorazione la filosofia di “pace e amore”. Fascino, coraggio e buon gusto hanno guidato questa donna, facendola diventare un’eroina senza paura.

2. Jessica Simpson

Jessica Simpson è la classica bellezza da togliere il fiato; con la sua voce ha conquistato il cuore di centinaia di ragazzi negli anni 2000. Di fatto Jessica ha sfruttato il suo successo nel mondo della musica talmente bene da riuscire a costruire una casa di moda che fattura 1 miliardo di dollari l’anno. La Simpson attribuisce il successo dei propri abiti al fatto che il suo marchio si rivolge a tutte le tipologie di donne. “Ho visitato ogni angolo del pianeta e penso di aver capito cosa vogliono le donne”, queste le parole di Jessica Simpson al Forbes Annual Power Women’s Summit. L’ingegno, la bellezza e lo stile di Jessica hanno davvero smentito il cliché di “binda-stupida”.

3. Jennifer Lopez

attends the Photo Op For NBC’s “World Of Dance” held at NBC Universal Lot on January 30, 2018 in Universal City, California.

Jennifer Lopez è forse una delle donne più poliedriche del mondo; il suo fondoschiena è leggenda, lei stessa l’ha assicurato. Il suo stile ha dettato legge per decenni, ogni abito ha sempre rappresentato un lato del proprio carattere. Questa madre dai mille talenti è davvero un uragano di creatività ed ingegno; la sua bellezza ineguagliabile non le ha precluso il successo come imprenditrice, autrice di Hollywood, ballerina, cantante, registra, produttrice televisiva e stilista. La Lopez è l’equilibrio perfetto tra bellezza da diva e la forza di un mastino.

4. Duchessa Kate Middleton

Kate Middleton regna con grazia ed eleganza come da sempre prima di lei la famiglia reale ha fatto. Il suo stile ha avuto in questi anni un impatto fortissimo sul mondo della moda britannica; il fatto di scegliere abiti low cost, di avere un atteggiamento regale, di apparire spesso con lo stesso abito in diverse occasioni l’ha resa una delle 100 persone più influenti al mondo secondo il Time oltre che amata ed apprezzata dalle donne di tutto il mondo. Kate riesce a sfruttare i suoi doveri reali per ottenere l’attenzione dei media verso progetti umanitari di grande rilevanza mondiale. Consapevole di essere al centro della cronaca, cerca sempre di focalizzare l’attenzione dove le interessa. Le sue acconciature e il suo stile inconfondibile hanno creato il famoso “effetto Kate Middleton”; ciò significa che ogni abito indossato da lei diventa un must have. Anche se questo è inaccettabile per l’ambiente reale, la duchessa di Cambridge ha deciso di ignorare le critiche e di rivolgere la propria attenzione verso ciò che davvero conta: il suo lavoro e la famiglia.

5. Amal Clooney

Amal Clooney è conosciuta nel mondo per il suo matrimonio con il famoso attore di Hollywood, ben pochi sanno però che la signora ha un curriculum invidiabile. Amal è un avvocato di origine libanese-inglese, oltre ad essere un’attivista ed autrice. Lavora presso Doughty Street Chambers, si è specializzata in diritto internazionale, diritto penale, tutela dei diritti umani ed estradizione. I meriti internazionali del marito sono nulla in confronto ai premi che Amal ha collezionato nella sua carriera. Ha rappresentato clienti di alto profilo, come Julian Assange e l’ex primo ministro ucraino Yulia Tymoshenko. Ha presenziato per la restituzione alla Grecia dei marmi di Elgin ed attualmente sta lavorando per liberare tre giornalisti di Al-Jazeera imprigionati in Egitto. Ha raggiunto negli ultimi 10 anni più successi di qualsiasi altro avvocato nel corso di un’intera carriera. Non da meno il suo stile è davvero impeccabile, Amal Clooney non disdegna gli abiti ampi, pantaloni su misura e  tacchi di tutti i tipi. Lei è la classica donna sexy perché sobria ed elegante, mai esagerata; sa perfettamente come far brillare l’uomo che le è accanto e come, a sua volta, essere splendente.

6. Michelle Obama

Crediti: AFP PHOTO / CHRIS DELMAS

La precedente First Lady d’America non ha avuto lo stesso rilievo di Jakie Kennedy in fatto di stile, ma nel mondo digitale è diventata la regina indiscussa, se si cerca su Google “stile di Michelle Obama” ci ritroviamo 209,000,000 risultati, se digitiamo “educazione Michelle Obama” abbiamo 183,000,000. Il ruolo di Micelle Obama non è stato solo quello di sostenere il marito durante la Presidenza degli Stati Uniti, bensì ha condotto una vera e propria battaglia per far sì che l’America aprisse le proprie porte alle donne, ha promosso campagne contro l’obesità infantile e la malnutrizione. Prima di essere un’icona della moda, Michelle è una donna, mamma e moglie; in futuro siamo certi che la Signora Obama farà parlare di sé non per ciò che indosserà, sicuramente un abito bellissimo, ma per ciò che uscirà dalla sua bocca e per le azioni che porterà avanti.



Claudia Ruiz