Valigie che non si chiudono? Mai più con questi 5 capi!

Scegliere cosa mettere in valigia è sempre un’impresa difficile Si devono tenere in considerazione moltissimi fattori: il tempo, con che cuore lasciare a casa un outfit piuttosto che un altro e soprattutto quanto si stropicceranno gli abiti. Purtroppo però dobbiamo farlo: un trolley non è una cabina armadio. Ecco quindi i 5 capi da mettere in valigia!

COSTUME NERO INTERO

IG: @charlotteoya

Il costume nero intero rientra a pieno titolo fra i capi da mettere in valigia. È versatile, essendo in tessuto tecnico rimane perfetto, e può essere utilizzato in moltissime occasioni diverse. Prendetelo con voi sia che andiate al mare o in montagna. Perché in montagna? Beh, potete usarlo come body alla sera per andare fuori a cena!

JEANS

IG: @gisar__

Forse un po’ scontati ma decisamente irrinunciabili. Lo sapevate che i jeans in teoria non andrebbero nemmeno stirati? Sono insomma davvero il capo perfetto da infilare nel trolley anche all’ultimo momento. E poi provate a pensarci: le occasioni d’uso per indossarli sono davvero moltissime e ci tolgono dal classico imbarazzo del non sapere cosa mettersi.

T SHIRT

IG: it_shirtss

Le t shirt rientrano senza dubbio fra i capi da mettere in valigia. Basiche, grafiche, ipercolorate o dal taglio minimal sono perfette per qualsiasi occasione. Tutto dipende da come le si abbina! Inoltre se piegate a dovere non si stropicciano troppo e nessuno noterà che siete appena scese dall’aereo.

SHORTS

IG: @gisar__

In jeans, tessuti leggeri o brillanti per la sera anche gli shorts entrano tra gli irrinunciabili. Al mare, per andare a fare un giro in città o in montagna per le escursioni diventano letteralmente insostituibili. Naturalmente lo stile sarà diverso ma sono talmente comodi che non si possono lasciare a casa.

CAPPELLO DI PAGLIA

Con questo caldo proteggerci dal sole è fondamentale. Non importa la nostra metà: l’importante è mettere in valigia un cappello di paglia. Se poi abbiamo prenotato una vacanza al mare tanto meglio: fa così diva anni ’50.



Rebecca Bertolasi