film Chris Evans

3 film da non perdere per una quarantena con Chris Evans

Bello, bravo, giovane, sexy e popolare: Chris Evans, attore USA classe 1981, ha cominciato nel cinema a inizio Nuovo Millennio e, nel giro di 20 anni, ha raggiunto una tale maturità artistica che gli ha consentito di interpretare con una recitazione supercontrollata un ruolo difficile nel suo ultimo film, il primo vero capolavoro cui ha preso parte e di cui ha saputo guadagnarsi la partecipazione in un ruolo di gran rilevanza con il tempo, la pazienza e la costanza.

 

Sono tante le pellicole che lo vedono protagonista e non, ma ci sono tre film che vale la pena guardare di questi tempi, perché con la sua simpatia Chris sa tenerci anche in ottima compagnia.

Dal film “I fantastici cinema.fanpage.it

Cominciamo da un cult del “cinema dei supereroi”: “I fantastici 4” di Tim Story del 2005, dal successo che consentì un sequel. È cult ormai anche il suo ruolo di “torcia umana”, e anche se critiche negative non sono mancate a lui e al film stesso, il successo e gli incassi hanno ripagato quello che resta comunque un film che mescola bene azione, avventura, fantascienza e commedia: non sarà un capolavoro ma, come la maschera ardente di Evans, resta nei cuori di grandi e piccini e nella storia del cinema contemporaneo. Difatti, questo lungometraggio permise a Chris di guadagnarsi una buona fama come supereroe, tale da consentirgli in seguito di vestire in altri film i panni di altri “superuomini” (Capitan America). Fisico ed intelligenza artistica, nella fattispecie, di certo gli hanno giovato.

Dal film “I fantastici 4 www.mondofox.it

Cambiando genere e non dimenticando la vena comica che è un dono dell’attore tale da consentirgli di destare sorrisi anche al solo sguardo, nel 2011 Mark Mylod l’ha diretto in “(S)ex List”, una commedia gradevole, piccantella e divertente psico-sentimentale. Una curiosità: il film è un adattamento cinematografico del romanzo “Tutte le volte di D.” di Karyn Bosnak.

film Chris Evans
Dal film “(S)ex list www.visto.tv

E finalmente veniamo al capolavoro, “Cena con delitto – Knives out”, firmato nel 2019 da Rian Johnson. Candidato agli Oscar per la sceneggiatura, il film mescola più di un genere, andando aldilà di un semplice giallo. Scene “soft” e sequenze “ad alta tensione” son ben dosate e tenute in equilibrio e Chris è stato acclamato per l’ottima forma, sia fisica sia artistica, segno di una maturità ormai raggiunta. Ha la fortuna l’attore di recitare, nell’ambito di un cast corale ottimamente diretto, a fianco di una colonna portante del cinema americano, l’agente 007 Daniel Craig.

 

Dal film “Cena con delitto – knives out www.ciakgeneration.it

 

Una notizia che non vi farà piacere, specie se siete fan di Evans: il successo della pellicola ha permesso a Rian di preannunciare un sequel, ricordando però che, purtroppo, Chris non ne prenderà parte. Gli auguriamo, in ogni caso, di continuare a migliorare, pur avendo raggiunto qui l’acme di carriera.

 

 



Christian Liguori