Una modella vende le sue foto nuda per raccogliere donazioni per l’Australia: raccoglie 500k dollari

Non è una novità che l’Australia stia vivendo un periodo sconcertante, dove la piaga degli incendi sta tragicamente segnando la storia del continente. Ogni giorno muoiono centinaia di migliaia di animali e quelli che sopravvivono vedono il proprio habitat naturale ridursi notevolmente, perchè distrutto dalle fiamme che sta cancellando ettari ed ettari di boschi dove koala e canguri vivevano la loro vita per come giusto che fosse.
Si sa, purtroppo la natura è indomabile e non è certamente facile trovare una soluzione a questo mastodontico problema, nonostante numerose star siano intervenute devolvendo milioni di dollari in favore delle specie colpite e per la ricostruzione dei territori.

Oggi vogliamo però raccontarvi l’iniziativa decisamente strana, promossa dalla modella e instagrammer Kaylen Ward che ha deciso di mettere in vendita le proprie foto, totalmente senza censura, al costo simbolico di almeno 10 dollari da devolvere interamente per l’Australia.

La bella modella texana ha così annunciato su twitter:

La modella texana dal cuore d’oro, ha informato i media che in poco tempo ha raggiunto dei risultati che non pensava potessero essere neanche minimamente possibili, dato che già in passato aveva cercato di vendere degli scatti (che comunque avevano raggiunto un buon pubblico), ma che mai pensava potessero portarla a raccogliere più di 500.000 $ in così poco tempo.

Secondo quanto riportato dalla Ward, questa avrebbe ricevuto più di 30mila dm sul proprio profilo, tutti da persone che dimostravano di aver contribuito alla causa e che hanno ricevuto, secondo quanto riferisce la modella, delle foto uniche e personalizzate per ogni donazione inviata.



Andrea Calabrò