Eurovision: tweet contro Gabbani e la polemica dilaga sui social

Si è appena conclusa l’avventura per tutti i partecipanti all’Eurovision Song Contest 2017. A vincere la 62esima edizione, ospitata quest’anno a Kiev, è stato il cantante portoghese Salvador Sobral con il brano Amor Pelos Dois. Grande sconfitta e amara delusione per l’Italia che, stando alle prime indiscrezioni, era proprio la favorita grazie al tormentone di Francesco Gabbani che, con il suo Occidentali’s Karma ha conquistato intere generazioni, costretta però questa volta a cedere il passo e ad accontentarsi del sesto posto. Il cantante italiano ha però vinto un primo premio, quello delle sala stampa, il Marcel Bezençon Award: una sorta di “premio delle critica” della competizione europea.

Anche questa volta però, come ormai da sempre accade, i retroscena dello show musicale tra i più longevi ed amati di sempre, hanno dovuto far i conti o meglio lasciar spazio alle sconfinate polemiche dilagate sui social. Tutto è iniziato proprio al momento dell’attesissima esibizione del cantante italiano, rigorosamente accompagnato dall’amatissima scimmia nuda, quando un tweet della BBC, nota emittente radiotelevisiva inglese, dall’account twitter dedicato al festival per commentare in diretta le esibizioni di ciascun Paese, ha postato alcune osservazioni sul cantante in gara, facendo così andare gli utenti italiani su tutte le furie. “Go home, you’re drunk“, ecco quanto recitato dal discutissimo tweet attraverso il quale i nostri cari amichetti inglesi, campioni indiscussi di simpatia, hanno ben pensato di dare dell’ubriacone al povero Gabbani.

Brutto colpo per i fan italiani che questa non l’hanno proprio digerita! A nulla son servite le precisazioni in merito all’ilarità del commento, di cui si è inspiegabilmente perso ogni traccia qualche tempo dopo l’accaduto. A chiudere in bellezza la serata ci ha pensato la Repubblica di San Marino, il cui rappresentante era a corto di voti e dovendo scegliere, ha perciò affibbiato solo 3 preferenze al cantante italiano per affidare le restanti (pensate ben 12) al vittorioso cantante portoghese. Inutile raccontarvi della rabbia del popolo italiano che, a quanto pare, ha ben deciso di mandare qualcuno nella notte a modificare niente di meno che la pagina Wikipedia di San Marino, posta successivamente in modalità protetta per evitare ulteriori manomissioni.



Erminia Lorito