Anfibi, dolcevita e marsupio: tutta la moda maschile di questo inverno

In #Lifestyle, #Moda by Dalia Smaranda Comments

La moda maschile è forse anche più difficile da seguire, rispetto a quella femminile. Non tutti sanno che l’uomo in generale tende ad avere più paura nell’osare uno stile di abbigliamento nuovo o un accessorio particolarmente distante dal proprio stile. Molti sono infatti quelli che vorrebbero tanto indossare un trench elegante oppure avere una bella scarpa stringata ma si sentono in difficoltà e difficilmente azzardano ad indossarli. Le donne invece non si trattengono quasi mai dal comprare ed indossare lingerie in velluto, occhiali da sole eccentrici e borse particolari di tutte le misure e forme.

Per aiutare un uomo ad uscire dalla sua comfort zone abbiamo deciso di rivelare a mogli, fidanzate ed amiche (astenersi mamme chiocce) qual’è la strategia giusta per aiutarli ad indossare capi trend.

Prima di tutto un uomo deve sentirsi a suo agio e quindi la miglior cosa è consigliare capi di tendenza e che quindi può vedere indosso a star del cinema ma anche calciatori, così che si sentano più propensi a seguirne lo stile, oltre che le partite a calcetto il venerdì sera.

Tra i capi di tendenza di questo autunno-inverno ci sono tre must che ogni uomo dovrebbe avere nell’armadio:

1. Dolcevita

Il dolcevita può essere di diverse consistenze per esempio in cotone, in lana lavorata o in cashmere. Avvicinare un uomo sportivo a questo capo può sembrare un impresa difficilissima, ma non demordete. Questo taglio sta bene a molti uomini in particolare esalta quelli che possiedono la mascella pronunciata. È altrettanto consigliata per chi un po’ più in carne (omo de panza, omo de sostanza) perché valorizza la forme del collo e del viso. Il dolcevita non può però essere indossato sotto una felpa o una giacca sportiva. Perfetto per il tempo libero come un aperitivo oppure una passeggiata di domenica è ideale sotto un cappotto o una giacca casual.

  2.  Anfibi

Nella moda maschile gli anfibi sono la scarpa che più di tutte mostrano un uomo deciso e sicuro. Può essere portata in diverse colorazioni: il classico nero, il grigio più casual e l’elegante marrone. Questa scarpa di origini militati e quindi sportive si reinventa per calcare le passerelle sotto a completi in vichy (tradotto per gli uomini che leggono: a quadri). Quindi no agli anfibi sportivi di misto tela e si agli anfibi di eco pelle, in perfetto abbinamento con dolcevita, completi casual e blazer.

Anfibi Salvatore Ferragamo

Anfibi Salvatore Ferragamo

3. Marsupio

Non stiamo parlando ne del marsupio per andare a correre ne di quello dei posteggiatori abusivi. Il marsupio nel 2017 cambia contesto, forma e modo d’uso. Louis Vuitton non si è fatto di certo scappare l’occasione di far spopolare tramite la sua linea supreme anche questo accessorio a detta di molti decisamente vintage. Scordatevi di portarlo intorno alla vita, ora il marsupio si porta sulle busto come se fosse uno zaino. Il materiale più indicato: assolutamente eco pelle!

Ora che sapete cosa è di tendenza questo autunno/inverno nella moda maschile, dovete solo portare i vostri fidanzati, fratelli e amici a far compere. Mostrategli una diversa gamma di capi e fate scegliere a lui cosa provare. Non insistete se lo vedete completamente riluttante ma allo stesso tempo insistete se lo vedete colpito dal capo ma insicuro del suo stile.

Molti uomini hanno solo bisogno di qualche complimento e consiglio in più per sentirsi belli e sicuri in quello che indossano, quindi ricordatevi di fargliene ogni tanto, il fidanzato e l’armadio ringrazieranno.