Stupida Allegria: il nuovo singolo di Emma e Izi stupisce tutti

Al giorno d’oggi le contaminazioni musicali non sono più una novità, come anche le “strane collaborazioni”. La scorsa settimana la musica italiana è stata invasa dallo strano duo Emma- IZI.

Il trapper e la cantante leccese hanno messo su una versione rivisitata della hit di Emma “Stupida Allegria”, che ha già spopolato in radio negli scorsi mesi.

La canzone è stata presentata dal vivo in esclusiva il 29 dicembre scorso durante il concerto di Radio Deejay a Riccione, riscuotendo successo tra i fan presenti.

Il brano, tuttavia, lasciava presagire la possibilità di collaborazione con artisti lontani dalla scena pop già pensando ai propri autori. Infatti Emma si è avvalsa delle capaci mani di Franco 126, malinconico per natura, e dell’eclettico Dardust, autore di successi come Soldi.

IZI è rimasto stupito della richiesta di Emma di collaborare, riconoscendo nella cantante una grinta posseduta da pochi artisti in Italia.

Ascoltando il brano si percepisce subito l’influenza di Dardust grazie ai ritmi che ricordano l’oriente, con archi in sottofondo che si uniscono alla dolcezza della chitarra classica.

Lo strano trio: Emma, Franco 126 e Dardust

Per non parlare poi di Franco, che emerge nel ritornello e nel modo di descrivere una storia d’amore andata male, riportando alla memoria il successo Stanza Singola con Tommaso Paradiso.

Emma & IZI: un duo che funziona

IZI, con riempie i vuoti con il suo rap ricco di autotune, conferendo a Stupida Allegria qualcosa di originale, che la rende diversa da una classica canzone pop.

Lo strano duo ha superato la prova a pieni voti, dimostrando ancora una volta che generazioni e generi lontani spesso lo sono solamente per pregiudizio. Ciò che conta, infatti, è l’elasticità mentale degli artisti, capaci di comprendere in che modo incastrare i pregi di ognuno.

Il 2020 si appresta ad essere un anno importante per Emma, caratterizzato dal suo tour nei palazzetti in arrivo ad ottobre e da una presentazione in pompa magna del nuovo album Fortuna il 25 maggio all’Arena di Verona.

Il 25 maggio non sarà solamente il primo giorno di tour di Emma, ma anche la data del su 35esimo compleanno e si appresta ad essere una grande festa per celebrare una cantante che da giovanissima ha lasciato il segno nella musica italiana.

Emma è percepita ormai come un’icona positiva, una donna forte e che non si arrende mai, soprattutto dopo le recenti vicende personali che l’hanno allontanata per un po' dalla vita pubblica.

Non resta che augurarsi che collaborazioni del genere continuino a proliferare, poiché fonte di innovazione di un pop italiano statico e retrò.