Quali vizi nascondono i segni zodiacali?

I segni zodiacali per la serie ‘non è vero ma ci credo‘ li conosciamo molto bene, non solo perché a volte per gioco, altre per noia, ci ritroviamo a consultare l’Oroscopo ma anche perché molto più spesso ci divertiamo a consultare le caratteristiche di ogni segno secondo l’astrologia, rapportandole al nostro modo di essere.
L’astrologa inglese Stella Hyde è andata oltre, stabilendo quali siano i peccati capitali per ogni segno zodiacale, ossia se vogliamo il lato oscuro di ognuno di noi. Non ciò che aspiriamo ad essere ma quello che potremmo diventare.. Scopriamo di che si tratta.

Ariete

L’ariete è un segno molto particolare, è inquieto, capriccioso, polemico, in pratica un eterno adolescente arrabbiato. Non vuole seguire le regole ed affronta ogni esperienza come se fosse una sfida contro gli altri. Il suo punto debole? Naturalmente l’ira.

Toro

Il toro è sicuro ed affidabile, tanto che a volte diventa eccessivamente noioso. Anche se farebbe di tutto per le persone che ama, a volte finisce per essere avaro ed eccessivamente attaccato ai soldi. Il suo lato oscuro è proprio questo. 

Gemelli

Sotto quello strato di sincerità patinata si nasconde un astuto manipolatore, ovvero un artista della truffa freddo e calcolatore, abilissimo nell’individuare le debolezze altrui e a sfruttarle poi a suo vantaggio. Perennemente insoddisfatto, un irresponsabile in costante crisi di mezza età.
Perché accontentarsi di un solo peccato quando potete fare il pieno, prendendone almeno due per ogni gemello? Ovvero, orgoglio e lussuria; invidia e avidità.

Cancro

Il cancro è estremamente lunatico e lamentoso, non riesce ad affrontare nulla con positività e il suo sogno è passare la vita a riposare. La pigrizia lo travolge e lui non riesce a dire di no.

Leone

Sotto a quel fiero cuore leonino tipico di re e regine c’è in realtà un arrogante, intollerante, pomposo, egocentrico bullo, che ha la necessità di sentirsi adorato da tutti (il che lo porta spesso alla rovina, perché non si accorge che mentre lo stanno lusigando, lo stanno anche fregando) e si aspetta che il mondo ruoti attorno a lui; che non stringe amicizie bensì alleanze e, soprattutto, non sbaglia mai.

Vergine

Il segno della vergine è pessimista, ipocondriaco, razionale, ha una vera e propria ossessione per i dettagli e per le certezze. La cosa lo porta ad essere avaro e criticone: crede di avere la chiave del mondo nelle sue tasche.

Bilancia

Non ci sono mezze misure: o si è Einstein oppure Homer Simpson, passando indifferentemente dall’uno all’altro senza mai prendere una vera decisione. Vanitoso ed incostante, capriccioso e incoerente, quando ottiene quello che vuole, poi non lo vuole più.
Vanità, avidità e accidia (per una Bilancia che si rispetti, sarebbe impossibile sceglierne solo uno).

Scorpione

Lo scorpione è in assoluto il segno più oscuro dello zodiaco, ama il peccato poiché gli permette di trasgredire le regole, proprio come piace a lui. La cupidigia, la sete di potere, di denaro, di vendetta, sono tutte cose a cui non sa resistere.

Sagittario

Sfacciato, volgare, sboccato e impulsivo, l’hooligan dello zodiaco non si ferma davanti a nulla, a meno che non sia una promessa d’impegno: in quel caso, sparisce con la stessa velocit・ di una striscia fortunata per un giocatore d’azzardo.
Peccato preferito? Praticamente tutti, anche se cupidigia, avidità e ingordigia sono quelli dominanti.

Capricorno

Avaro, meschino e dall’indole cattiva, non perdona nulla e ha una resistenza fisica e mentale così forti da riuscire a convincere chiunque a fare quello che vuole lui. Ambizioso al limite del patologico, farebbe di tutto per mantenere il suo status sociale ed è disposto a rinunciare agli amici se questi non sono in grado di dimostrargli quanto apprezzino il suo aiuto.

Acquario

L’acquario è sempre troppo preso dalla sua vita e dai suoi pensieri per preoccuparsi degli altri. E’ un osservatore disinteressato della condizione umana e riesce a manipolare tutti. Non nasconde il suo lato oscuro, anzi lo mette in mostra. Chi non accetta la sua natura orgogliosa ed egoista può benissimo uscire dalla sua vita.

Pesci

Fine conoscitore dell’arte manipolatoria, diventa irrazionalmente geloso se vede qualcuno farcela con le proprie gambe. Abilissimo nel girare sempre le cose a proprio vantaggio, sa sguazzare nel fango meglio di chiunque altro, uscendone sempre indenne (o perlomeno provando a farlo): ecco perché, se ci si ha a che fare, è consigliabile usare un registratore, visto che sarebbe capace di negare un accordo stabilito appena due minuti prima.
L’invidia vi divorerà!



redazione