Regalati un’abbronzatura perfetta

Tempo d’estate, tempo di spiagge, sole e abbronzatura. La stagione più bella e calda dell’anno ci porta a vivere vacanze all’insegna del relax e del riposo assoluto, magari in riva ad un mare splendido, cartolina perfetta delle bellezze italiane. Molte persone poi curano in questo periodo l’abbronzatura, vero segno dell’arrivo dell’estate. Ci sono delle regole da rispettare per prendere il sole, non si può stare sotto i raggi per un tempo indeterminato e soprattutto bisognerà utilizzare prodotti specifici per la salvaguardia della cute e per un risultato finale da far invidia a tutti gli appassionati di spiaggia e sole. Ma un’abbronzatura bella e sicura si può ottenere solo in spiaggia? Certo che no.

I migliori prodotti per un’abbronzatura naturale
Si può ottenere una pelle abbronzata tutto l’anno anche comodamente da casa, basterà utilizzare l’autoabbronzante migliore per un colore duraturo. Potrete scegliere se ottenere una pelle di una o due tonalità più scura del vostro colore originale grazie a creme, mousse, olio o anche spray. La crema, insieme al latte, idrata e nutre la pelle; lo spray autoabbronzante si applica in modo molto facile e si assorbe rapidamente; la mousse invece su stende facilmente creando un’abbronzatura naturale senza macchie, adatta anche ai principianti. Qualche esempio? Airbrush Legs, spray colorato gambe di Sally Hansen, o la lozione abbronzante Derma Spa Summer Revided di Dove; il latte abbronzante Ambre Solaire di Garnier così come la Mousse Abbronzante Self Tan Classic di St.Tropez.

Non si possono spalmare creme in maniera uguale su tutto il corpo
Una delle prime cose da ricordare in questi casi è che la pelle non è uguale su tutte le parti del corpo per cui bisognerà utilizzare creme più delicate su alcune zone, ad esempio sul viso. In più non è da sottovalutare l’aspetto dell’applicazione di queste creme: è sbagliato infatti pensare che si possano applicare allo stesso modo su tutto il corpo. Se le si applica con le mani non dimenticate mai di lavarle accuratamente dopo aver finito. Tuttavia, esistono dei guanti speciali per crema autoabbronzante che rappresentano la soluzione migliore.

Scegliete il migliore guanto autoabbronzante
Con il guanto per autoabbronzante potrete stendere la crema in maniera uniforme evitando le macchie indesiderate che purtroppo possono apparire dopo un’errata applicazione. L’utilizzo di questo guanto per autoabbronzante proteggerà le mani e le unghie dalla colorazione, faciliterà l’applicazione stessa e vi permetterà anche di applicare il bronzer. Nello specifico potrete versare la crema direttamente sul corpo o sul guanto stesso iniziando in maniera uniforme dai piedi, senza trascurare nessuna piega del corpo. Assicurarsi poi di non aver applicato troppa crema in un punto e poca in un altro attendendo almeno 15 minuti per l’asciugatura, anche se un’ora sarebbe il tempo consigliato. La crema regge meglio su un corpo senza peli e cellule morte, sarebbe meglio quindi depilarsi le gambe e fare un peeling generale. Scegliete il prodotto migliore e applicatelo con un guanto Self Tanning Body Glove di Comodynes, un Luxury Self Tan di Tan Organico o ancora un Luxe Velvet Applicator di St.Tropez e donate un’abbronzatura elegante e dolce alla vostra pelle.



redazione