profilo fake

“Profilo fake e foto nudo, è il ragazzo di un’amica!” Raccontalo a zio Benny

“Carissimo zio Benny,
ho proprio bisogno di un tuo parere su una questione molto delicata. Da qualche mese chatto con un ragazzo ed ho scoperto essere il fidanzato di una mia amica. Mi scrive con un profilo fake e da quando ho capito che è lui, mi ha mandato anche delle sue foto nudo e mi chiede di ricambiare. Cosa dovrei fare? Raccontarlo alla mia amica? Si può considerare tradimento anche se non c’è mai stato un incontro? Non so proprio cosa fare. Tu che faresti?
Luna!”

Ciao Luna,
ho un vago sospetto che anche la tua firma, così come il tuo profilo, siano entrambi fake. Luna Lovegood, i social ci permettono di aprire numerosi account e di utilizzarli nei modi più svariati. Chi di noi non ha un profilo fake per spiare amanti, crush, ex, amici e soprattutto nemici senza sporcarsi o senza confermare di essere affetti da un qualche disturbo relazionale o morbosità ossessiva.

In un articolo di Content MKT ho letto che solo su IG i profili fake ammontano a 25 milioni! Quindi come potrò mai credere allo sguardo di chi mente, mentre mi dice che sul proprio Iphone da qualche parte non ha un user e una password fake!

In questa moltitudine di fake non posso non chiedermi quanto i social abbiano alimentato la nostra codardia. Ci nascondiamo dietro ad uno schermo, ad una pic del profilo rubata a chissà chi o dietro lo sguardo innocente di un gattino e per fare cosa? Spiare, stalkerare e nei casi peggiori organizzare tresche e tradimenti a discapito di chi ci ama. A cosa ci siamo ridotti? E quando tutto dovesse andar male, basterà cancellare il profilo o le conversazioni con annesse cronologie e la nostra anima tornerà a risplendere di bianco pudore.

No, non credo, credo invece, che proprio come un capo lavato con candeggina, rimarrà quell’alone cirrotico di fegato in via di putrefazione.

Luna, mi chiedi se ciò che stai facendo può considerarsi tradimento, vuoi che sia io a dirtelo? Vuoi che vesta i panni di un padre Maronno moralizzatore? So bene che il tuo è un tentativo di furberia e paraculaggine. Lui ti eccita e lo desideri e quelle foto in cui ti ha mostrato il batacchio non hanno fatto altro che accrescere la tua brama di toccare il frutto proibito, la Chiquita della felicità e, che cerchi solo un modo per legittimare il tutto.

La verità è che lui è un traditore, anche un po’ vigliacco. Sai anche di essere in difetto con la tua amica o avresti interrotto la conversazione non appena il misterioso corteggiatore avesse confermato la sua identità.

Volete avere una tresca? Luna, agisci se è ciò che vuoi. La vita è breve per rinunciare a ciò che può darci piacere e concederci un attimo di felicità. Un’unica richiesta, non scocciate le persone con presunti vacilli d’animo e timorati tentativi di rimorsi.

Scrivimi a benito.dellaquila@socialupmag.it o inviami un direct su IG: @ilpuntodellaquila



Benito Dell'Aquila