Presto anche YouTube avrà la sua chat

In social up, WEB by Erminia LoritoLeave a Comment

Vi siete mai chiesti che ne sarebbe di YouTube qualora dovesse diventare un social network? A quanto pare questa possibilità non è stata completamente scartata dal team californiano il quale ha testato una nuova funzione per la piattaforma. Di cosa si tratta? Stando alle prime notizie, gli ideatori avrebbe dato il via ad una fase di sperimentazione di un servizio di messaggistica interno, permettendo così non solo di mettere in contatto gli utenti, ma altresì di scambiarsi video, link e contenuti vari senza lasciare l’applicazione.

Per il momento la funzionalità sarebbe stata resa disponibile solo in Canada, scelta dettata soprattutto dal fatto che il paese prescelto è quello in cui si condividono più video rispetto al resto del mondo, percentuale stimata attorno circa al 15%.

Per quanto riguarda il funzionamento, innanzitutto si sceglie un video da condividere ed i contatti a cui inviarlo, che riceveranno immediatamente una notifica, in tempo reale. Una volta che questi accetteranno di prendere parte alla conversazione si creerà in modo del tutto automatico un gruppo chiuso, all’interno del quale scambiare messaggi o altri filmati, con tanto di supporto a emoticon e a tutto ciò che solitamente si trova all’interno delle chat, trasformando così YouTube nell’ennesima applicazione mobile dedicata al servizio di messaggistica istantanea.

Insomma, l’ennesima dimostrazione di quella che si sta rivelando una vera e propria battaglia social, di cui purtroppo non è dato per ora sapere chi riuscirà a spuntarla; a quanto pare i concorrenti hanno diversi assi nella manica e, ciascuno a modo loro, avranno sicuramente intenzione di giocarseli tutti. A noi non resta altro che stare a guardare e aspettare.

About the Author
Erminia Lorito

Erminia Lorito

Facebook

Studio Giurisprudenza all'Università di Urbino. Adoro il diritto in tutte le sue sfaccettature ed ho un debole per la scrittura e per la lettura. Amo viaggiare e scoprire posti nuovi, anche se mi reputo profondamente legata alla mia terra, la Lucania.

Loading...