Poivorrei: tutto ciò che vorremmo fare dopo la quarantena

La quarantena ha minato ogni possibilità di condurre la vita “normale” di prima. Rinchiusi nelle nostre case, ci troviamo a pensare a tutto ciò che abbiamo sempre dato per scontato e che forse oggi ci manca più di ogni altra cosa. Ognuno di noi pensa e fantastica su ciò che potrà fare quando tutto questo sarà ormai diventato un lontano ricordo.

C’è chi ha pensato di raccogliere tutti i desideri delle persone con una pagina Instagram e un sito internet: poivorrei. L’idea è molto semplice ed è spiegata nella descrizione della pagina:

poivorrei è ciò che abbiamo dato sempre per scontato, e che adesso ci manca.

Chi lo desidera può utilizzare il link presente nella bio del profilo Instagram per collegarsi al sito internet. Seguendo le indicazioni, basta scrivere il proprio poivorrei e aggiungere il nome e l’età. Successivamente viene pubblicato sul sito e per alcuni viene creato sulla pagina Instagram un post con il desiderio e il nome del sognatore in questione.

Il progetto nasce da Elena, Sofia e Lidia Caricasole, tre sorelle di 27, 25 e 22 anni, originarie di Verona. Giornalmente si occupano di leggere e selezionare i poivorrei. Anche le immagini da pubblicare sul profilo Instagram sono auto-prodotte: vengono stampati i messaggi, appiccicati sul muro e fotografati. Pochi elementi nelle foto che devono far risaltare i pensieri: un muro bianco, una pianta, un bicchiere.

Analizzando i poivorrei fino ad ora pubblicati si possono trovare i desideri più svariati: Sofia vorrebbe vedere il mare; Stefano vorrebbe poter prendere un caffè al banco; Rebecca sogna un pranzo in famiglia con una grande tavola per poter stare tutti insieme; Giacomo invece vorrebbe scrivere un libro.

Ci sono poi anche i nostalgici di aspetti della vita che un tempo potevano sembrarci insopportabili, come per esempio Sara che desidera addirittura tornare ad aspettare i soliti ritardatari.

Il progetto è diventato famoso in poco tempo e addirittura il cantante Cesare Cremonini ha condiviso sul suo profilo il poivorrei scritto da Michele, 27 anni, che sogna di andare al suo concerto.

Il profilo Instagram vanta più di duecentoquaranta mila follower ed è destinato a crescere perché si è fatto porta voce di un denominatore comune: il desiderio di tutti di tornare a fare ciò che vogliamo.



Eleonora Corso