Piove Ancora è il nuovo album di Silent Bob e Sick Budd

Da oggi è disponibile in formato fisico e digitale Piove ancora, il nuovo album di Silent Bob & Sick Budd. A distanza di due anni dall’uscita del loro disco d’esordio intitolato Piano B, Silent Bob torna a calcare la scena urban contemporanea con un progetto musicale prodotto interamente da Sick Budd.

La catarsi in Piove Ancora

Questo disco è una vera e propria epifania dell’artista che ha raccontato di aver trovato l’ispirazione improvvisamente durante una notte. Siamo nel pieno del lockdown, Silent Bob, come tutti gli altri italiani, è costretto in casa a causa della pandemia. Tra le mura domestiche, perseguitato da una strana sensazione di fallimento che da sempre lo accompagna, cerca di lavorare a nuova musica ma non riesce a trovare il sound giusto. Finché una notte all’improvviso sente di essere trainato da una forza, una nuova energia, che lo porta a scrivere Piove Ancora, brano che poi darà il titolo all’intero nuovo album. L’artista a tal proposito ha raccontato:

Era passato già molto dall’uscita del primo disco e tutto quel periodo di fermo di tristezza e di solitudine mi ha aveva inevitabilmente fatto crescere. Ero diverso dagli anni prima, lo sentivo. Non mi serviva più l’aiuto o la compagnia di altre persone, avevo tutto dentro quello che volevo esprimere. Ho scavato per mesi dentro di me senza trovare nulla ma quando stavo per mollare e crollare definitivamente, ecco una luce.

Silent Bob ha definito Piove Ancora come la lucida trascrizione della tempesta che aveva dentro di sé e che spesso si ripresenta. Ogni canzone è un tassello fondamentale per la narrazione di una catarsi vissuta dall’artista che ha raccontato di come sia riuscito a ripulire il disastro che era rimasto, a buttare fuori i vetri rotti e i cocci che si erano accumulati.

Un grande e atteso ritorno

Dopo aver fatto pace con i suoi demoni interiori, Silent Bob offre ai suoi ascoltatori un album composto da 14 tracce arricchite da preziosi featuring con diversi artisti del panorama italiano. In particolare, nel brano Potevamo duetta con Emis Killa, mentre in 9×19 con Speranza e in Baci di Giuda è affiancato da Drast, voce del celebre duo Psicologi. Classe 1999, originario della provincia di Pavia, Silent Bob ha saputo dare il giusto spazio alla sua voce. In Piove Ancora si percepisce al meglio il suo inconfondibile flow mischiato al tappeto sonoro a tratti old school e black di Sick Budd. Questo duo ha trovato negli anni un perfetto equilibrio per poter esprimere al meglio la rabbia che contraddistingue la scrittura di Silent Bob.

L’ album, che si propone come un viaggio alla scoperta della propria essenza, intende sancire la presenza stabile di Silent Bob nel panorama musicale contemporaneo. L’artista dà infatti prova di essere una tra le nuove leve più interessanti ed originali della scena italiana.



Eleonora Corso