Queste sono le persone da evitare per vivere meglio!

In EXPERIENCE by Emilia GranitoLeave a Comment

Ogni giorno, per stare bene, prendiamo delle decisioni circa la nostra alimentazione, lo sport, la cura della pelle e simili. Tuttavia, il nostro umore non è dei migliori, e allora pensiamo di aver sbagliato qualcosa, ad esempio abbiamo bevuto troppi caffè o abbiamo fatto troppi pensieri tristi. La realtà, invece, è un’altra: abbiamo avuto a che fare con troppi stronzi! Avete presente quelle persone che solo incontrandole vi si rovina la giornata? Quelle che al solo pensarci vi viene una tristezza infinita e vi sentite responsabili della morte della mamma di Bambi? Ebbene, ecco come riconoscere le persone da evitare per vivere meglio!

 “Ma perché tutte a me?”

Due sono le cose: o avete a che fare con il ragionier Ugo Fantozzi, o avete di fronte un malato di vittimismo. Si lamenta che tutto gli va storto, il destino gli è avverso, mai una gioia e simili. E se qualcosa sembra andare per il verso giusto, ecco che il destino capovolge le cose. Karma inverso? Macché! Spesso sono proprio loro a sabotare qualsiasi piano verso il miglioramento, altrimenti come potrebbero continuare a piangersi addosso? È un gomblotto!!!

“Lei non sa chi sono io”

Dio sceso in terra è fra noi, siori e siore! Il soggetto in questione si atteggia a Salvatore del Mondo, l’Unto, il Prescelto che Harry Potter levate proprio. Deve mettere bocca su tutto, lui sa e sa fare tutto e voi? Voi niente, vi tocca stare ad ascoltarlo, ad eseguire i suoi ordini e a tacere per non essere sminuiti. L’alternativa a mandarli a quel paese è una cassa di Maalox, scegliete voi.

“Te lo gggiuro, è andata proprio così”

pinocchio

Terza categoria di persone da evitare per vivere meglio è quella dei bugiardi patologici. Riuscirebbero ad infiocchettare qualsiasi fandonia tanto da farla risultare credibilissima. Nocivi in ogni contesto della vita, rischiano di rivelarsi letali nelle relazioni sentimentali. La vostra più grande conquista sarebbe smascherarli, ma davvero volete sprecare tempo ed energie in questo modo? Leggetevi un romanzo giallo!

“Domani lo faccio”

Onestamente, siamo (quasi) tutti dei procrastinatori. Ma c’è chi ha fatto di un vizio una regola di vita, e ciò non va affatto bene. La pigrizia ogni tanto è un’ottima scusa per staccare la spina, ma a furia di rimandare la riparazione del lavandino che gocciola si muore annegando! I peggiori sono i colleghi di lavoro, soprattutto se si tratta di lavoro di squadra: per non far sfigurare tutti vi caricherete di una mole eccessiva di compiti, ed il risultato sarà comunque pessimo. In questo caso non sappiamo cosa consigliarvi, perché vorremmo evitare la violenza (ma fateci un pensierino).

“Sorridi, la vita è bella!”

Se è vero che da un lato la negatività è deleteria, è anche vero che l’altra faccia della medaglia non è sempre migliore. Ogni cosa è tutta rose e fiori, non esistono le brutte giornate, sorridi e la fortuna ti sorriderà, tutto andrà bene. Ma anche no! Il modo migliore per allontanarsi da queste persone è riversare su di loro tutta la vostra angoscia ed il vostro male di vivere: vedrete che fuggiranno come topi alla vista di un gatto!

About the Author
Emilia Granito

Emilia Granito

Nata a Melfi (PZ), ho conseguito la laurea in Scienze internazionali presso l'Università di Siena. I miei interessi riguardano le questioni sociali, in particolare le migrazioni internazionali e la tutela dei diritti umani; le mie passioni sono i viaggi, i libri ed il cioccolato fondente.

Loading...