timgate.it

Per Fred de Palma il reggaeton è unico, come il suo nuovo album

Ormai non ci sono dubbi, quando si parla di cultura reggaeton italiana Fred de Palma è, senza ombra di dubbi, l’esponente più importante che ha mosso più passi per far sì che questa cultura potesse avere anche la sua rispettosa versione italiana.                                                                                                  Così, dopo aver ottenuto uno dei successi più importanti in Spagna con il suo singolo Se iluminaba ft. Ana Mena, versione spagnola di Una Volta Ancora, Fred de Palma ha ben capito che il reggaeton fosse la nuova strada artistica da seguire. Ed ecco arrivare Unico, sesto progetto discografico del cantante italiano che rappresenta in tutti i suoi aspetti la cultura reggaeton, in una versione più italianizzata.

Infatti, con questo nuovo ed eclettico progetto, il cantante di Uebe esprime la sua volontà di dare spazio ad un cultura musicale da sempre molto distante dalla musica italiana che, nonostante ciò, potrebbe trovare dei validi esponeneti anche nel Bel Paese, proprio come nel caso di Fred de Palma, capaci di mescolare le tipiche sonorità italiane con quelle del reggaeton e creando così un risultato del tutto originale e degno di un’autentica celebrazione artistica.

Tra gli obiettivi principali di Fred de Palma nella sua “lotta” con la creazione di un reggaeton italiano, o europeo (come piace definirlo a lui), c’è quello di sfatare il mito per cui la canzone reggaeton vada bene soltanto nel periodo estivo. Perché se c’è una cosa che contraddistingue, da sempre, il mondo della musica latina è che non è destinata unicamente al periodo estivo. Perciò, è importante non legare il reggaeton al periodo estivo, perché gli esponenti più importanti di questo genere (Daddy Yankee, J Balvin, Bad Bunny, etc.) rilasciano materiale costantemente, senza fare caso al periodo dell’anno.

Ecco perché Ti raggiungerò, canzone inclusa in Unico, è stata rilasciata ad aprile, periodo ancora distante dal rilascio dei soliti tormentoni estivi, e che, nonostante questa certa distanza temporale, sia comunque riuscita ad ottenere successo sin a subito, aumentato ancora di più ora, con l’arrivo dell’estate e l’imposizione dei tormentoni della bella stagione.

Nel progetto sono presenti tanti feat, simbolo del desiderio del cantante di Unico di creare una cultura musicale nella quale possano intervenire molti esponenti, italilani e non, come Samurai Jay, Guè Pequeno, Boro Boro, Boomdabash, Rosa Chemical e gli internazionali Juanfran e Anitta, che compare ben due volte in questo nuovo progetto discografico.

Dopo il grande successo della smash hit Paloma della scorsa estate, Fred de Palma ha infatti deciso di unire nuovamente le forze con la brasiliana Anitta, un vero portento musicale, in Un altro ballo, canzone che sembra destinata a diventare uno dei prossimi tormentoni di questa calda e movimentata estate.

Nel complesso il progetto è piuttosto amalgamato, riuscendo a seguire una linea comune e fedele all’obiettivo primario di questo progetto, ovvero creare una base musicale esemplare per la cultura reggaeton italiana. Tuttavia, con alcune canzoni in particolare, si ha l’impressione di tornare all’epoca in cui Fred de Palma si dedicava completamente al mondo dell’hip-hop più duro, snaturando così l’impronta reggaeton del disco.

Top 👍: Un altro ballo, Ti raggiungerò, Paloma, Niente di te

Flop 👎: Superstar, Te lo immagini

Voto: 7.5/10



Marco Russano