Napoli-Juventus, tutto pronto al Maradona per la sfida dei record

Sette punti. Questa l’attuale distanza tra Napoli e Juventus, rispettivamente prima e seconda in classifica in Serie A. A breve – al Maradona – le due squadre si sfideranno in quello che rappresenta un primo vero bivio stagionale, sia per una che per l’altra squadra.

Napoli-Juventus, la sfida dei primati

Miglior attacco contro miglior difesa, basta questo dato per definire Napoli-Juventus. Al Maradona, arriverà la squadra più in forma del campionato, quella di Massimiliano Allegri, capace di registrare un filotto di 8 vittorie consecutive in Serie A, che hanno permesso di sterzare una stagione iniziata nel peggiore dei modi. Il tutto – va evidenziato – senza subire alcun gol.

EPA/Yoan Valat

Il Napoli invece, dopo il passo falso di San Siro contro l’Inter alla prima del 2023, ha già trovato il riscatto contro la Sampdoria. Adesso, Luciano Spalletti ha in mano un qualcosa di simile al più classico dei match point, seppur solo a gennaio. Vincendo questa sera (fischio d’inizio alle 20.45), gli azzurri non solo andrebbero a +10 dai bianconeri, ma ostacolerebbero un cammino fin qui perfetto della Juventus da ottobre in avanti.

Getty

Al contrario, in caso di vittoria di Milik e compagni, i bianconeri troverebbero ancora più slancio in quella che potrebbe rappresentare una delle rimonte tra le più clamorose di sempre. Spettatrici interessate Milan e Inter, per un campionato che “rischia” di regalare un finale tutto da vivere, dopo l’assoluto dominio del Napoli durante la prima parte di stagione.



Marco Cavallaro