Da www.tg24.sky.it

Napoleone: in cantiere un film sul più grande generale di sempre

Tu, sì proprio tu che stai leggendo, immagina di essere un regista di fama internazionale e hai l’ambizione di dirigere un film sulla vita di Napoleone Bonaparte, uno dei personaggi più influenti della storia. Per il ruolo del protagonista hai bisogno di un grande attore, uno che sappia recitare anche sopra le righe. Insomma, che sappia essere Napoleone.

Ecco, se il regista si chiama Ridley Scott e l’attore scelto è Joaquin Phoenix, il capolavoro è dietro l’angolo. Non si deve mai partire con dei pregiudizi (nel senso più letterale possibile di “giudizio a priori”, senza alcuna accezione negativa), ma non si può pensare male di fronte a un progetto del genere.

È notizia freschissima che Scott, dopo una carriera di grandi successi, ha in mente un nuovo, difficile film basato sulla vita dell’imperatore di Francia. Il film, le cui riprese non sono ancora iniziate, ha già un titolo, seppur provvisorio: Kitbag. Il titolo prende spunto da una citazione:

«There is a general’s staff hidden in every soldier’s kitbag» («C’è della roba da generale nascosta nel tascapane di ogni soldato»).

L’espressione, ovviamente, indica la possibilità per chiunque, anche a un soldato semplice, di diventare generale (e imperatore, come nel caso di Napoleone).

Napoleone sul trono imperiale, Jean-Auguste-Dominique Ingres. Da www.it.wikipedia.org

Il film, stando alle voci, si concentrerà sulla carriera politica e militare del generale francese, ma andrà a toccare anche la tumultuosa relazione tra Napoleone e Giuseppina di Beauharnais, la sua prima moglie. A chi spetterà il ruolo della protagonista femminile non ci è ancora dato saperlo.

Si prospetta un grandissimo dramma storico, un genere a cui Ridley Scott è abituato. È di venti anni fa, ormai, uno dei suoi più celebri lungometraggi, “Il gladiatore”. Nel cast, oltre a Gerard Butler, c’era proprio lo stesso Phoenix, nei panni dell’imperatore Commodo. Ecco che i due, quindi, tornano a lavorare insieme dopo quattro lustri.

Nel frattempo, Ridley Scott ha finito di lavorare a un altro ambizioso progetto. Si tratta di “The Last Duel”, in italiano “L’ultimo duello”. È un biopic, con protagonista Matt Damon, sull’ultimo duello legalizzato in Francia.

Per concludere questo discorso relativo alla figura di Napoleone vogliamo darvi un consiglio. Quando l’emergenza sanitaria sarà definitivamente superata andate a Parigi, all’”Hotel des Invalides”. Lì troverete la mastodontica tomba di Napoleone e potrete ammirarla, in tutta la sua grandezza, da molto vicino. Vi metterà in soggezione ma ne varrà la pena. È un’esperienza imperdibile per un appassionato del personaggio e, in generale, del periodo storico.



Marco Nuzzo