Make It Fresco: ecco i frullati in capsula pronti in 20 secondi

E’ arrivata la bella stagione e nonostante l’emergenza che stiamo vivendo (e tutte le magnate che ci siamo fatti) è giunto il momento di rimettersi in forma.

Dovete sapere infatti che l’intera popolazione mondiale è stata classificata secondo due filoni di pensiero. Il primo è quello attivo, dinamico, prorompente, con tantissima voglia di fare (soprattutto nel movimento fisico); il secondo potremmo invece definirlo passivo, più schivo, lascivo, che si gode il momento (di riposo sul divano) e che concepisce come unica attività fisica quella eseguita dalla propria mascella intenta a masticare l’ennesimo boccone. Purtroppo, in questo caso, vie di mezzo non esistono, soprattutto visto l’impossibilità di scegliere qualcosa di differente: reclusi in casa o nei pochi spazi aperti intorno a quest’ultima, c’è ben poco che si possa fare!

Ma se prima i “passivi” avevano come scuse il freddo e il brutto tempo, con le belle giornate e l’arrivo della primavera non ci sono più giustificazioni che tengano. Anche il balcone è ormai contemplato come spazio degno per fare un po’ di movimento e chi siamo noi per tirarci indietro di fronte l’ennesima evidenza?

Nasce così, quasi a fagiolo, l’ultima idea che tenta di creare il connubio perfetto tra disciplina corporea, nutrirsi adeguatamente e il poco tempo che tutti noi abbiamo a disposizione. Si chiama Make it FRESCO e ha intenzione di rivoluzionare l’idea con cui ognuno di noi concepisce il mangiare mentre cerchiamo di mantenerci in forma.

Di cosa si tratta?

Niente di meno che di una linea di frullati prodotti con 100% purea di frutta. Per renderli bevibili? Basterà aggiungere ai cubetti di pura frutta, l’acqua o il latte che vogliamo e shakerare. Naturali, sani, veloci da preparare e, soprattutto, senza sprechi. Insomma: si aggiunge, si agita e si gusta!

A lanciare sul mercato questo modo rivoluzionario di gustare la frutta è FRESCO. Si tratta di una nuova start-up totalmente made in Italy che vuole ridefinire l’idea dell’healthy food già presente e obsoleta su mercato. Un’idea che nasce dalle radici: dove ogni passaggio è stato delineato appositamente per garantire la migliore qualità delle materie prime e della tecnologia presente sul mercato. Make it Fresco è proprio così: semplice, lineare e buono!

“Siamo convinti che una vita sana inizi con uno stile alimentare sano”, sottolinea Antonio Pagliaro (founder di FRESCO). Oggi le persone, e in particolare i Millennials, dedicano meno di 20 minuti al giorno alla cucina e appena 1 su 4 riesce a consumare la quantità minima giornaliera raccomandata di frutta e verdura. Ma stiamo assistendo ad un’inversione di rotta: oltre il 50% dei millennials vuole cambiare le proprie abitudini alimentari. Allo stesso tempo, però, circa metà della frutta e verdura prodotta in tutto il mondo viene gettata via a causa di filiere inefficienti che compromettono fino all’80% del valore nutrizionale dei prodotti lungo il viaggio. Noi siamo attivi su entrambi i fronti: proponiamo un prodotto sano, naturale, veloce da preparare e anti-spreco”.

Cosa ci aspetta adesso? Provare questa ultima invenzione e, sì, cercare di smaltire la carbonara appena mangiata per pranzo!



Alessia Cavallaro