Addio alle foto senza tempo: l’altra faccia dell’album di nozze

In #Instaworld, #Lifestyle, #Shareit by Nausicaa BorsettiLeave a Comment

L’ International Society of Professional Wedding Photographers ha pubblicato quello che a me piace chiamare “l’altro lato dell’album di nozze”. Amici invadenti, sconosciuti con manie di protagonismo, altri con smanie di grandezza, incidenti più che dannosi, sposi che pur di aver lo scatto perfetto sono pronti a tutto (anche alla pioggia finta), e altri che anche nelle foto del grande giorno vogliono farla pagare alla suocera! Il grande giorno si tinge non solo di bianco, ma anche di tanta ironia! Di seguito le foto più bizzarre e divertenti di sempre…

 

3543 (11)

Dallo sposo che, obbligato dalla suocera a radersi i baffi per il grande giorno, decide di ripristinarli sotto forma di graphic mustache…

3543 (4)

… a quello che non vuole rinunciare, neanche per un giorno, a sentirsi in una  simbiosi profonda con il suo amico a quattro zampe!

3543 (1)

Dal carlino che osserva con occhi languidi i pasticcini per il grande buffet di dolci…

3543 (14)

… al meticcio che, ahimè, forse non provava molta simpatia verso la sposa!

3543 (10)

Da quadrupedi che si improvvisano modelli per pubblicizzare bucolici paesaggi rurali…

3543 (13)

…ad altri che sono disposti a condividere la scena!

3543 (2)

Dagli esibizionisti per caso…

3543 (3)

… al disturbatore volontario….

3543 (7)

… fino all’innocuo pescatore di sgombri, in lontananza sullo sfondo!

3543 (12)

Per non dimenticare il maratoneta “fisicato”…

3543 (8)

… o il testimone che proprio non vuole rassegnarsi al fatto che ormai il suo migliore amico si sia sposato, e per vendetta decide di sabotare il servizio fotografico!

3543 (6)

Oppure le amiche della sposa che hanno deciso di dover essere presenti in ogni foto, sempre e comunque, indipendentemente dal risultato!

3543 (9)

E c’è sempre chi, per lo scatto perfetto, è disposto proprio a tutto!

3543

E per ultimi, ma non per questo meno importanti, coloro che, con una profonda consapevolezza dell’impegno che stanno per prendere (si veda la scritta “game over” sul foglietto del celebrante), decidono comunque di pronunciare il fatidico “sì, lo voglio!”

 

Ti è piaciuto questo articolo? Metti “mi piace” a Social Up!

About the Author
Nausicaa Borsetti

Nausicaa Borsetti

Mi chiamo Nausicaa, sono nata a Milano nel 1996. Mi sono diplomata presso il Liceo delle Scienze Umane dell’Istituto Preziosissimo Sangue di Milano; ora frequento la facoltà triennale di Lettere Moderne presso l’Università Statale di Milano. Le mie più grandi passioni sono la danza classica e la letteratura. Questi due elementi uniti ad oneste opinioni sono il sale della mia vita!