Instagram @belfiorecouture

La rivelazione del red carpet di Venezia : Belfiori couture

Chi ha seguito il red carpet veneziano sarà sicuramente rimasto ammaliato dalla bellezza di Giulia Valentina. Invitata da Moet Chandon, la diva di Instagram ha stregato tutti quanti indossando un abito firmato Belfiori couture. Un vertiginoso spacco che lasciava ben poco all’immaginazione ha catturato l’attenzione di tutti. Per completare il look, Giulia Valentina ha scelto di indossare un sandalo argentato di René Caovilla e l’immancabile make-up firmato MrDanielmakeup.

Giulia Valentina è solita indossare brand poco conosciuti e dalle linee molto ricercate. E Belfiori couture ha fatto proprio al caso suo. Si tratta infatti di un progetto nato da Beniamino Belfiori che sogna di diventare un Couturier senza sarte. I capi di questo brand sono interamente realizzati a mano e studiati in base ai gusti della persona che dovrà indossarli. In questo caso, come scherzosamente è stato postato, anche le Wawe (le inseparabili chihuahua di Giulia) hanno collaborato nella scelta del colore.

Beniamino Belfiori racconta che sin da piccolo ha avuto la passione per la moda; ha frequentato una scuola di Fashion Design e ha poi avviato questo progetto. Di origini italiane e greche, le sue collezioni sono connotate da una dimensione da sogno. Gli abiti in tulle, suo cavallo di battaglia, rimandano a leggerezza e spensieratezza e allo stesso tempo colpiscono l’attenzione grazie ai grandi volumi.

Non è stata solo Giulia Valentina a scegliere per il red carpet questo brand. Tra le altre celebrità c’è anche Giulia De Lellis che ha affrontato il tappeto rosso in un mini-dress in tulle sulle nuances del lilla, cucito solo in 48 ore.

In realtà le creazioni Belfiori Couture erano già approdate sul tappeto rosso lo scorso anno quando Nima Benati, famosa fotografa del mondo della moda, lo aveva percorso in un abito rosa dal lungo strascico e dalle maniche a palloncino.

Il brand ha stregato anche il mondo della musica. Sicuramente in pochissimi sanno che gli abiti indossati da Elodie nel video della canzone Ciclone erano firmati Belfiori Couture. Si tratta nello specifico dei due mini-dress, uno a fiori e l’altro rigorosamente bianco, che la cantante indossa mentre danza. Il videoclip richiama l’omonimo film in cui recita Leonardo Pieraccioni e in cui le protagoniste sono delle ballerine di flamenco. Gli abiti ricamati su Elodie sono il perfetto rimando a quelli indossati dalla protagonista femminile del film.

Insomma, Belfiori couture è un brand destinato ad avere successo. I suoi abiti sono la realizzazione dei desideri di Beniamino che da quando era bambino sognava il mondo della moda. Siamo sicuri che questo giovane ragazzo farà molto parlare di sé nei tempi a venire.



Eleonora Corso