La ricerca scientifica afferma: “le coppie felici ingrassano di più”

Pare proprio così: le coppie felici ingrassano. Non si tratta di uno slogan pubblicitario, ma dell’esito di una ricerca effettuata dai ricercatori della Southern Methodist University di Dallas. Si è osservato che mentre le coppie in crisi e i divorziati mantengono più facilmente la linea, dal momento che si prendono maggior cura del proprio aspetto, il discorso cambia nel caso di chi invece vive felice con la sua dolce metà.

I separati si tengono in forma
I ricercatori americani per arrivare a questa conclusione, hanno svolto un esperimento pluriennale su poco più di 160 coppie di sposi. In base all’andamento della propria “soddisfazione coniugale” (e del peso corporeo, ovviamente), si è osservato che le coppie felici tendono ad ingrassare realmente negli anni, a differenza di quelle dove invece non regna armonia. Gli studiosi spiegano che quando c’è serenità, ci si sente più sicuri di piacere al proprio partner (non solo fisicamente) e si ha quindi meno interesse nel tenersi “a stecchetto”. Il discorso non è valido per i coniugi in conflitto: in questi casi, l’aumento di peso è pari a zero (o comunque minore).

Qual è il segreto delle coppie felici?
A proposito di serenità, viene allora spontaneo chiedersi cos’è che rende le coppie felici. Sintonia, stima reciproca, dialogo e intelligenza nella risoluzione dei conflitti sono cose che non devono mai mancare tra due innamorati. Ma non basta. È anche importante:

  • Continuare a coltivare l’autostima, in quanto permette di vivere intensamente rapporto affettivo senza sentirsi soffocati.
  • Entrare in sintonia, ovvero la condivisione di interessi e bisogni pur nella diversità, attraverso un confronto continuo ed autentico (attenzione però a non sfiorare una simbiosi “cronica”!).
  • Memoria corta per le liti: non è facile, ma la cosa più giusta è superare le liti senza portare rancore.
  • La solitudine, è probabilmente la regola più difficile da rispettare. Tuttavia, sapere stare da soli con se stessi e confrontarsi con il mondo esterno è più che fondamentale.



redazione