La location perfetta per il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno te la consiglia Sluurpy

La ricerca della location perfetta per trascorrere un piacevole pranzo di Natale insieme alla famiglia o un frizzante cenone di Capodanno insieme agli amici è da sempre motivo di stress. Chi di voi non ha già ricevuto il tanto temuto invito al gruppo Whatsapp su "cosa fare a Capodanno?". Ore trascorse davanti al computer alla ricerca di menù, location, tavoli disponibili e lamentele dell’amico insoddisfatto o della zia che non fa altro che criticare.

Sluurpy, il portale italiano che dal 2013 digitalizza i menù dei ristoranti italiani, quest’anno ha raccolto alcune centinaia di menù di Capodanno e Natale per guidare i suoi utenti nella scelta del ristorante più adatto a loro anche nel periodo natalizio, per evitare spiacevoli sorprese e ripensamenti dell’ultimo minuto.

Sluurpy.it nasce a Bologna nel 2013 da un’idea di Simone Giovannini, giovane imprenditore che, mosso dal desiderio di avere sempre a portata di mano i menù dei ristoranti del bolognese, decide di digitalizzarli, ampliando successivamente il progetto a tutto il territorio italiano e raccogliendo più di 32.000 menù originali e 100.000 menù digitali.

Per semplificare la navigazione degli utenti e la scelta del ristorante più adatto alle proprie esigenze, Sluurpy crea lo Sluurpometro, un algoritmo proprietario che raccoglie per ogni ristorante tutte le recensioni, valutazioni e riconoscimenti presenti online e offline.

I menù, raccolti su tutto il territorio italiano, sono in costante aumento, coinvolgono tutte le province italiane senza tralasciare come spesso accade i centri minori e coprono la quasi totalità delle tipologie ristorative presenti in Italia, non è difficile infatti trovare nella stessa città sia il menù natalizio del ristorante di lusso che quello della pizzeria  o dell’hambugeria gourmet.

Guidare i clienti nella scelta del ristorante più adatto a loro è da sempre uno dei valori fondanti di Sluurpy, che non poteva certo venir meno alle esigenze degli utenti proprio durante il periodo natalizio.