La cura dei capelli passa anche dalla tavola

Rientro dalle vacanze stressante per tutti e anche i vostri capelli ne soffrono? Vi siete divertite a lasciarli asciugare al sole dopo una lunga nuotata nel mare o nel lago senza protezione solare e ora sono secchi e sfibrati? Tranquille. La cura dei capelli perfetta sembra essere l’alimentazione equilibrata combinata a trattamenti naturali per il benessere della nostra amata chioma. Iniziamo!

Per aiutare i nostri capelli bastano pochi semplici cambiamenti delle nostre abitudini a tavola e un po’ di detox, che tra aperitivi, cene in compagnia e serate in discoteca non farà sicuramente male!
Prima cosa da evitare sono gli zuccheri, quindi largo a caffè amaro per colazione, acqua e verdura per pranzi e cene super salutari. Inoltre, i nostri capelli per resuscitare hanno bisogno di sali minerali come zolfo, zinco, ferro, silicio, magnesio e rame. Quindi andate al supermercato e fate razzia di mandorle, salmone e noci, per rendere i capelli luminosi e lucenti in quanto favoriscono la produzione di cheratina e rendono forte la nostra amata chioma. Frutti di mare e sgombro contengono silicio. Sono fantastici per rinvigorire il cuoio capelluto e rendere più “elastico”, anzi flessibile la nostra chioma. Carne di pollo con carote e cetrioli per una funzione anti caduta.

Semi di lino, naturalmente sotto forma di olio con un bicchiere d’acqua è perfetto per nutrire il capello dalla radice. Questi “semi della salute” sono ottimi perché ricchi di Omega 3 e Omega 6, vitamine del gruppo B, vitamina C e E; inoltre aiutano il sistema immunitario in vista dei primi raffreddori! Ma la vitamina C la potete trovare anche nei peperoni, ottimi se mangiati crudi, magari dentro un’insalata durante la pausa pranzo. Mentre per la vitamina B, in particolare la B8, le uova sembrano perfette per irrobustire il capello alla radice.

Naturalmente questi alimenti non faranno effetto se annaffiati da spritz, cocktail e birre. Quindi: acqua per tutti, e soprattutto per i nostri capelli.

Ma per rigenerare la nostra chioma ed evitare il temuto taglio drastico di fine estate, il capello ha bisogno anche di cure esterne. Spazio a maschere ricostituenti, oli termo protettivi e lozioni a base di rosmarino.
Si avete letto bene. Il rosmarino grazie alle sue proprietà stimola la crescita dei capelli e contrasta la forfora se massaggiato sulla cute. Non vi sembra fantastico? Certo che si e risultati su capelli e corpo sono fantastici se si combina un’alimentazione corretta alla cura per sé stessi. Ricordatevi che nella maggior parte dei casi la cura dei capelli passa anche dalla tavola.



Silvia Menon