In viaggio con Social Up: alla scoperta di Passignano sul Trasimeno

Dopo tanto e lungo girovagare su e giù per lo stivale, questa settimana abbiamo deciso di portarvi in Umbria, e precisamente in provincia di Perugia, in uno dei borghi più belli d’Italia.

Passignano sul Trasimeno, borgo di poco più che 5.500 anime, si trova sulla sponda settentrionale del Lago Trasimeno ed è il borgo principale tra quelli che si sviluppano lungo le sponde dello stesso.

Il centro storico

L’antica Rocca, che domina il borgo, ed il centro storico, sono di origine medioevale, mentre il resto del borgo è di origine più recente (1.500/1.600). La Rocca merita assolutamente una visita ed insieme all’antica cinta muraria riportano i visitatori all’antichità, quanto il borgo era conteso dalle grandi città come Firenze, Arezzo ed ovviamente la vicina Perugia. E’ possibile salire sopra l’antica Torre (alta oltre 30 metri), dalla quale si può godere di un magnifico paesaggio sul lago. All’interno della Rocca si trova il Museo delle Barche.

L’importanza dell’attività ittica

Passignano si è sviluppato come un paese di pescatori, trasferitisi dai paesi vicini dell’entroterra per lavorare. La pesca, ancor’oggi, è una delle attività principali dell’economia locale.

Lungo Lago

Lungo il lago si un percorso ciclo-pedale dal quale si può ammirare il lago Trasimeno in tutta la sua bellezza. E’ ricco di locali e ristoranti dove poter mangiare piatti tipici e trascorrere qualche ora all’insegna di un buon bicchiere di vino e un’ottima zuppa di pesce locale.

Dal molo è possibile prendere i traghetti che collegano il borgo con l’Isola Maggiore e l’Isola Polvere. Se si ha a disposizione tutta la giornata, è assolutamente un’ottima idea decidere di visitare una delle due. All’interno delle Isole, curate e tenute benissimo, si trovano ristornati ed enoteche dove è possibile assaporare sapori locali.

Le attività

Se si decide di passare qualche giorno al Lago, oltre che lunghe passeggiate, è possibile avventurarsi in Mountain Bike tra i sentieri ed il bosco circostante. Se amate l’acqua (ed ovviamente il tempo è clemente e le temperature dalla vostra parte) potete dedicarvi ad uno sport acquatico. Dal sup, alla vela, alla canoa, troverete sicuramente quello che fa per voi.



Sharon Santarelli