In “22 settembre” Ultimo prende la vita com’è e fonda la Ultimo Records

A causa del covid19 ha dovuto rinunciare al tour negli stadi e durante la quarantena è stato uno tra i pochi artisti a non farsi trovare sui social a fare dirette o a condividere vicende di vita domestica, ma il 22 settembre Ultimo è tornato.

“Qualche mese fa ho scritto una canzone…. l’ho chiamata 22 Settembre. Ho pensato che sarebbe stato giusto farla uscire il 22 Settembre. E quindi dai, da mezzanotte sarà vostra!! A dopo!!” aveva scritto sui social il giorno prima dell’uscita della canzone.

Allo scoccare della mezzanotte, ecco il nuovo singolo del cantautore romano dal titolo “22 settembre”.

Seppur la melodia e il testo lo lasciano intendere, “22 settembre” non è una canzone d’amore, ma un inno al coraggio e a lasciare credere che questa vita riserva sempre delle sorprese.

Nel suo inconfondibile stile, Ultimo apre la canzone partendo piano e intonando: “Preferisco vivere senza mai più chiedere/ Preferisco stringere che lasciare perdere” per poi aprirsi a un ritornello che nella seconda ripresa porta il cantante ventiquattrenne ad un acuto che dona intensità alla canzone.

Il singolo trova ispirazione in un evento “fino a trovare la voglia di farcela, di conquistare qualcosa di nuovo ed io sento di aver sempre voglia di conquistare qualcosa” ha dichiarato Ultimo, raccontando come è nata la nuova canzone, ambientata a Londra, tra il Big Ben e il London Eye.

La canzone è stata accompagnata dal video ufficiale pubblicato lo stesso giorno su Youtube e che nel giro di 24 ore ha già superato un milione di visualizzazioni.

Per il video, realizzato da Younuts e la Mastro Production, vi è una coppia di attori d’eccezione: Marco Giallini e Ludovica Martino. I due sono i protagonisti del video in cui le loro rispettive vite vengono raccontate. Si tratta di un rapporto (presumibilmente padre e figlia) rovinato che li porta a vivere distanti finchè Giallini  – come segnato nel suo calendario – proprio il 22 settembre decide di raggiungere la Martino.

La grande novità legata a “22 settembre” è la creazione di “Ultimo Records”, l’etichetta discografica indipendente con la quale Ultimo continuerà il suo percorso musicale.

“Ultimo Records è un motivo di grande soddisfazione, e segna l’inizio di una grande avventura. Io arrivo da Honiro – ha affermato Ultimo – l’etichetta che mi ha dato la possibilità di emergere, dandomi una luce nuova, motivo per cui sarò sempre grato, ma la mia era una voglia di avere un nuovo inizio, non una fine. Ho fame e voglia di conquistare tutto. Sono molto felice”.

A soli 24 anni Ultimo è il cantante che vanta già numerosi record sia in termini di vendita di album sia in termini di tour sold out.

Covid19 permettendo, Ultimo tornerà a suonare live nell’estate del 2021 e sarà il più giovane artista italiano di sempre a esibirsi negli stadi, toccando le più importanti città italiane.

 



Sandy Sciuto