Impariamo a guidare su Tik Tok con la License Dance di Q8

Prendere la patente non è mai stato così facile e ora vi spieghiamo come fare! In collaborazione con un team di Tiktoker, Q8 ha lanciato la #LICENSEDANCE, una sfida a colpi di ballo che offre consigli di guida.

Il progetto di Q8

Ebbene sì, avete capito bene: l’imparare a guidare oggi passa anche attraverso Tik Tok. Il celebre social, come vi abbiamo raccontato in più di un’occasione, non è fatto solo di balletti e trend. Se sapientemente sfruttato, può essere una piattaforma davvero utile e formativa. E Q8 ha dimostrato ancora una volta che è possibile usare Tik Tok in maniera originale e costruttiva. Uno dei più famosi distributori di benzina del mondo ha messo insieme una squadra di ragazzi che a suon di balletti e challenge offrono consigli e dritte rispetto al mondo della guida.

@q8italia

Avanti, dietro, di lato e poi ancora avanti:poche mosse e il parcheggio è fatto.#Q8LicenseDance

♬ PLANES – Kim Popular

Ecco che allora anche il parcheggio ad S, grande incubo sia per i neopatentati che non, diventa un gioco da ragazzi. Con un video della durata massima di circa un minuto, si possono facilmente memorizzare i movimenti necessari per farlo: freccia, guarda, retro, sterza, controsterza, prima e raddrizza. I comandi scritti sono accompagnati da emoticon e dalle mosse del protagonista del video. Memorizzando la sequenza dei movimenti e provando a “duettare”, imparerete a parcheggiare. Ma non solo: ci saranno Tik Tok per ripassare tutto ciò che bisogna fare prima di mettere in moto l’auto o  che spiegano come fare un sorpasso.

Un’idea davvero originale e al passo con i tempi

Prendere la patente è un momento importante nella vita di un adolescente: è il primo step che  fa sentire veramente adulti. Le lezioni di teoria e poi la pratica sono una sfida con cui ogni giovane non vede l’ora di cimentarsi. Saper guidare e poterlo fare in autonomia è un traguardo fondamentale per l’indipendenza. Purtroppo, però ormai da un anno a questa parte fare la patente è diventato ancora più difficile. A causa delle continue chiusure e delle zone rosse, le pratiche, gli esami e le lezioni di guida hanno tempi piuttosto dilatati. Se prima in sei mesi circa si riusciva ad ottenere il tanto agognato documento, attualmente i neo-diciottenni devono affrontare tempistiche più lunghe. Il progetto di Q8 nasce proprio in risposta alla realtà che stiamo vivendo.

@q8italia

È semplice: più balli, più impari a guidare! #Q8LicenseDance @lucianospinelli

♬ PLANES – Kim Popular

Oggi i ragazzi passano davvero molto tempo su Tik Tok e per questo l’intuizione di Q8 è geniale. Ovviamente non saranno i balletti a insegnare ai giovani a guidare, però sono un simpatico compromesso per iniziare a famigliarizzare con il mondo della guida. In attesa di poter tornare alla normalità e frequentare lezioni, perché privarsi dell’occasione di fare un ripasso dei movimenti su un social che i giovani utilizzano tantissimo?

Gherardo Bisi, direttore marketing di Q8 ha così commentato il progetto:

La License Dance, o meglio la #LicenseDance, è una challenge che abbiamo ideato per coinvolgere la community dei giovanissimi e, allo stesso tempo, darle una mano concreta in questo momento complicato che si ritrovano a subire. Tik Tok è un territorio rimasto finora inesplorato nel nostro settore ma che, a patto di comprenderne il linguaggio, i meccanismi e le dinamiche, può trasformarsi in un mezzo potentissimo per la creazione di contenuti d’intrattenimento che siano anche informativi.

Il team della License Dance

Per sviluppare questa idea è stato messo insieme un gruppo di lavoro davvero sensazionale. Sono stati reclutati alcuni tra i più influenti Tiktoker, come Luciano Spinelli, Lele Giaccari, Carlotta Fiasella, Le Martini Sisters e Gianmarco Fabrizi. Ragazzi giovani, esperti della piattaforma e accompagnati da un istruttore di guida professionista. Insomma, nulla è stato lasciato al caso per la License Dance che promette di aiutare tutti coloro che sono alle prese con la patente. E inoltre siamo sicuri che sarà utile anche per chi guida già: un ripasso delle regole in fondo fa sempre bene!



Eleonora Corso