Il parametro zero come non si è mai visto: la Top 10 d’Europa

Il parametro zero ha spesso fatto la fortuna di molte squadre e direttori sportivi attivi nel calciomercato. Giuseppe Marotta ad esempio, sul parametro zero ha basato una carriera di successi. Pogba e Pirlo su tutti sono il massimo esempio del parametro zero della storia recente del mercato italiano. Andando un po’ indietro con gli anni, Baggio al Bologna rappresenta l’altro caso iconico per la Serie A.

Mai come quest’anno però, il parametro zero sarà fondamentale per muovere il mercato, in forte crisi economica a causa della pandemia.

Le occasioni non mancano

Il contratto a scadenza 2021 più prestigioso del mercato (e probabilmente di sempre), è senza dubbio quello di Leo Messi. Tuttavia, ci sono altre occasioni importanti da sfruttare per il prossimo giugno, a partire da Sergio Ramos. In questo senso, proveremo a stilare una Top 1o (con panchina) dei migliori contratti a scadenza nel giugno del 2021, fatta eccezione per Messi che, vista la caratura del calciatore, merita un capitolo a parte.

Suddivisi in tutti i principali campionati europei, i parametri zero da cui partiamo sono quelli della nostra Serie A. Su tutti, spiccano tre nomi: Milik, Donnarumma e Hakan Calhanoglu.

Situazioni diverse e tutte in evoluzione.

Per molti club alla ricerca di una punta giovane e importante, il polacco del Napoli rappresenta l’occasione ideale. Il Napoli potrebbe liberarlo anche adesso, ma chiede circa quindici milioni, troppi. Milik dovrebbe dunque andare a scadenza, pronto a firmare un contratto con la Juventus, in assoluta pole sul calciatore. Spostandoci a Milano invece, a tenere banco (da mesi) sono i rinnovi di due dei senatori di questo Milan targato Pioli. Donnarumma e Calhanoglu a scadenza rappresentano una priorità nella testa del club rossonero: l’obiettivo è rinnovare. Non semplice però, soprattutto per il portiere del vivaio che ha come agente Mino Raiola, il più scomodo tra i procuratori. Tutto in stallo per adesso. Per il turco invece questi saranno giorni decisivi, con una richiesta di un forte aumento di ingaggio del calciatore alla società.

Si valuterà, sicuramente lo status in crescita di questo Milan potrebbe aiutare per il buon esito delle trattative.

Fonte: Getty Images

Occasioni estere

La Premier League è probabilmente il campionato con più occasioni importanti di parametro zero. Giroud, 34enne francese in forza al Chelsea, è solo l’ultimo dei nomi. Ozil, Wijnaldum ed il Kun Aguero sono tutti a scadenza di contratto. Aguero sarebbe comunque verso una permanenza al Manchester City, mentre per Mesut Ozil si prospetta un futuro (anche a breve) fra Turchia o Stati Uniti, con Fenerbache e Dallas sulle sue tracce. Georginio Wijnaldum è però il nome più appetibile tra questi, per età e valore (40 mln di euro). Olandese e simbolo del Liverpool di Klopp, ha vinto tutto con la maglia dei Reds. In scadenza, rappresenta una bella occasione per il centrocampo delle big d’Europa. Barcellona alla finestra.

In Francia troviamo due occasioni enormi: Depay del Lione e Angel Di Maria del PSG. Quest’ultimo viene accostato da anni alla Serie A, chissà che a 32anni non possa provare l’esperienza italiana.

Memphis Depay è un nome conteso già adesso da tante grandi d’Europa. Il Lione per cederlo subito chiede circa dieci milioni di euro, forse troppi per un calciatore che il prossimo 1 febbraio potrebbe firmare a zero un nuovo contratto. Tuttavia il reale valore di mercato del 27enne olandese è molto più alto del richiesto, quindi non sorprenderebbe se qualcuno decidesse di superare la concorrenza, e quindi pagare il Lione per averlo da subito. Anche in questo caso attenzione alle italiane (più per giugno), anche se il Barcellona resta in vantaggio, anche per l’immediato. Altri nomi in scadenza da scovare in League 1  sono quelli di Thauvin e Juan Bernat.

                                                                                                                                                                                                                                                     Fonte: Getty Images

David Alaba è l’unico grande nome che spicca come parametro zero dalla Bundesliga. Fortissimo terzino austriaco, negli anni adattato a più ruoli, Alaba è un assoluto assist da cogliere al volo. Difficile liberarlo ora dal Bayern Monaco, ma in estate Real Madrid o Juventus potrebbero accoglierlo. Sempre dal Bayern, in scadenza, è da valutare il futuro di Jerome Boateng.

Dalla Spagna infine, l’occasione è grande: Sergio Ramos. Dopo sedici anni con la stessa maglia, con ogni probabilità Ramos potrebbe decidere di salutare Madrid da parametro zero, un po’ come il suo rivale Lionel Messi a Barcellona. Il PSG fiuta l’affare, ma attenzione alla Premier League.

Sempre dal Real Madrid, potrebbe arrivare l’ora dei saluti anche per Luka Modric, vincitore del Pallone d’Oro nel 2018. L’ormai 35enne regista croato non ha mai nascosto la sua passione per l’Italia. In scadenza anche Lucas Vazquez, che avrebbe da poco rifiutato il rinnovo di contratto con i blancos.

La Top 1o dei parametro zero (escludendo Messi) per il prossimo giugno, condizionata dal valore di mercato e dal peso specifico del calciatore, è dunque questa:

  1.  David Alaba (65 mln di euro)
  2.  Gianluigi Donnarumma (60 mln di euro)
  3.  Memphis Depay (45 mln di euro)
  4. Georginio Wijnaldum (40 mln di euro)
  5. Sergio Aguero (35 mln di euro)
  6. Angel Di Maria (32 mln di euro)
  7. Hakan Calhanoglu (30 mln di euro)
  8. Arkadiusz Milik (27 mln di euro)
  9. Sergio Ramos (14 mln di euro)
  10. Luka Modric (10 mln di euro)

In panchina: Florian Thauvin (30 mln), Julian Draxler (24 mln) , Juan Bernat (16 mln), Jerome Boateng (12 mln), Lucas Vazquez (10 mln), Mesut Ozil (9 mln), Olivier Giroud (5 mln)

Dati: Transfermarkt    



Marco Cavallaro