I Maneskin sono i vincitori del Festival di Sanremo 2021!

E’ ufficiale: i Maneskin sono i vincitori del Festival di Sanremo 2021 con la canzone “Zitti e buoni”. Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan, in arte Måneskin, hanno iniziato a esibirsi live da giovanissimi nelle strade di Roma e con la loro straordinaria carica hanno conquistato il pubblico, spazzando via stereotipi di genere, mescolando influenze e stili in un mix originalissimo e unico, arrivando a collezionare con il primo tour 70 date sold out in Italia e in Europa, oltre a 15 dischi di platino e 5 dischi d’oro.

A dirigere le loro performance durante il cammino sanremese è stato il direttore d’orchestra Enrico Melozzi, maestro già noto per aver portato sul podio i Pinguini Tattici Nucleari con il brano “Ringo Starr” nell’edizione 2020 di Sanremo.

Hanno portato il rock sul palco del Festival lasciando tutti senza parole con le loro esibizioni. Look da vere star internazionali, hanno scalato le classifiche streaming e monopolizzato l’attenzione su di loro. Nonostante le passate serate, il televoto della giuria demoscopica e la sala stampa non li avevano adeguatamente premiati, ma sono stati i fan a portarli alla vittoria.

Si sono presentati al grande pubblico con la partecipazione ad X-Factor 7 nel 2017, arrivando secondi, ma stupendo tutti per l’energia delle loro perfomance live nonostante la loro giovanissima età. Nel talent sono entrati nelle grazie di Manuel Agnelli, leader degli Afterhours, che li ha plasmati quasi a sua immagine e somiglianza, preparandoli al mondo del mercato discografico, mettendo in mostra il loro carisma e la carica vocale di Damiano. Il loro nome in danese, lingua nativa della bassista Victoria, significa “Chiaro di luna”.

Dopo aver sdoganato il mondo dei talent show italici, i Maneskin hanno impresso il loro marchio anche sulla principale kermesse musicale italiana, con l’obiettivo di lasciare il segno anche alla prossima edizione dell’Eurovision previsto per maggio 2021 a Rotterdam, dove rappresenteranno l’Italia.

Il premio della critica è stato assegnato a Willie Peyote con il brano “Mai dire mai (La locura)”, mentre il premio stampa radio & web è andato a Colapesce & Di Martino con “Musica leggerissima”.

Madame, invece, si è aggiudicata il premio per il Miglior Testo con il brano “Voce”. Infine, la canzone “Un milione di cose da dirti” di Ermal Meta è stata giudicata la Miglior Composizione Musicale.



Paride Rossi