Ha fatto di tutto per avere l’aspetto di un mostro, tatuaggi, mutilazioni, chirurgia effetto metamorfosi

Non era brutto di certo, anzi dalle foto si vede un bel ragazzo che la natura ha veramente premiato con un bell’aspetto, ma non soddisfatto di questo, ha fatto di tutto e di più ricorrendo alla chirurgia plastica ad una infinità di tatuaggi ed aberrazioni di ogni tipo come mutilarsi le orecchie ed il naso, per diventare un mostro. E’ la metamorfosi di Anthony Loffredo, francese, di 32 anni, che ha completamente stravolto il suo aspetto con tatuaggi, piercing e operazioni estreme. Proprio la scorsa settimana l’uomo si è sottoposto all’asportazione del naso a Barcellona. Conosciuto su Instagram con il nickname di “the black alien project”, proprio sui social ha spiegato di essere “molto soddisfatto del risultato”.  “Ora posso camminare a testa alta grazie a te, sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto insieme”, ha scritto il 32enne, riferendosi al chirurgo che l’ha operato. Ma quella al naso è soltanto l’ultima delle operazioni completate dall'”aspirante alieno” francese. In passato si è fatto anche asportare entrambe le orecchie.   Un’altra decisione estrema è stata quella di farsi tatuare i bulbi oculari, una pratica molto rischiosa, come sostengono molti medici. “Mi sono reso conto che non stavo vivendo la mia vita come volevo – ha ribadito Anthony – ho fermato tutto a 24 anni e sono partito per l’Australia. Ora sono felice. Mi piace mettermi nei panni di un personaggio spaventoso”, ha dichiarato nel 2017 durante un’intervista al quotidiano Midi Libre.



Alessandra Filippello