Giugno: mese perfetto per i nuovi opening

Giugno 2017, con l’avvento del caldo e dell’estate, questo mese è stato anche il teatro di nuove aperture di store dei più grandi marchi. Vediamoli insieme.

In via dei Tosinghi 52r, a Firenze, Stella McCartney ha inaugurato la sua prima boutique fiorentina a pochi passi dalla meravigliosa Basilica di Santa Maria Novella. Il concept principe – che riprende quello degli altri due store italiani –  è sempre quello della sostenibilità, a favore di un’atmosfera curata e ricca di dettagli architettonici. La designer ha infatti deciso di prendere le distanze dai tradizionali materiali di lusso per sostituirli con elementi fatti a mano e sostenibili.

Rimanendo sul suolo fiorentino, indichiamo il nuovo concept store AELEONORE, inaugurato in occasione di Pitti92 in via Monalda/Piazza Strozzi. Un ambiente che unisce il fascino del design anni ’70 con una pavimentazione estremamente moderna color grigio cemento. Al centro troviamo un pianoforte a coda per accogliere i clienti in un ambiente lounge.

Anche American Vintage e Diesel prediligono Firenze. Il primo arriva in via Strozzi 8/r, con uno spazio espositivo minimal e discreto in cui si ha la prevalenza dei toni neutri; il secondo invece lo troviamo in via Speziali 16/A in cui il connubio tra la classicità del soffitto a cassettoni e l’innovatività dell’acciaio esaltano la duttilità che da sempre ha caratterizzato il marchio.

Spostandoci nell’elegante zona balneare di Porto Cervo, precisamente in Piazza del Principe, N°21 ha inaugurato il suo raffinato store. Progettato dall’architetto Hannes Peer insieme ad Alessandro Dell’Acqua, fondatore e direttore creativo del marchio N°21, il negozio è uno spazio di 80 metri quadri che riprende il contrasto tra i diversi elementi che definiscono i precedenti punti vendita, tra cui: il marmo statuario e il marmo Marquinia, le pareti retro-illuminate in policarbonato e i display realizzati in acciaio inossidabile.

Anche Chanel ha scelto un idilliaco luogo marittimo, nondimeno la raffinata Capri. Il nuovo store in via Caramelle ricorda gli storici palazzi italiani, con pareti di terracotta e linee geometriche che creano una puntuale prospettiva. Domina la pietra color crema e il granito nero, così come i murales dipinti a mano che mostrano i simboli della Maison.

Per quanto riguarda il suolo milanese i protagonisti sono i nuovi store di Bottega Veneta, in via Montenapoleone in cui ogni elemento d’arredo, dai tavoli in quercia, alle vetrine espositive realizzate a mano, alle maniglie delle porte rivestite in pelle, è stato realizzato su misura. Seletti arriva in Corso Garibaldi 117 nel cui spazio si respira la creatività così come la versatilità, qualità che rappresentano il noto brand. Infine a La Rinascente dal 12 al 26 giugno avrà luogo un pop up di Church’s.

Givenchy apre a Roma un nuovo flagship store, nella storica zona del Tridente in Via del Babuino. La prima sala della boutique accoglie i visitatori rievocando la storia di Roma con un mosaico pavimentale color crema incorniciato da marmo nero. Il parquet di legno naturale ricopre la maggior parte dello store, mentre antiche pareti in pietra, soffitti in legno e ampi specchi creano spazi dall’aspetto mascolino.

Anche Trussardi sceglie la Città Eterna – precisamente Roma Termini –  come scenario per il nuovo shop sotto la direzione artistica di Gaia Trussardi.

Spostiamoci all’estero.

Dal 19 giugno al 5 agosto Balenciaga occuperà l’intero primo piano di Colette, la raffinata boutique parigina in Rue Saint-Honoré 213. All’interno sarà disponibile una collezione pensata proprio per Colette mentre l’allestimento sarà caratterizzato dall’opera CAKE by the Norwegian-German Artist Yngve Holen e da una Porsche Panamera tagliata in quattro.

Anche Zadig & Voltair predilige la capitale francese, inaugurando il suo nuovo store in Rue de Cambon 2 in cui l’alternanza fra le varie sfumature di grigio e bianco e i giochi di prospettiva richiamano le famose arcate di Rue de Rivoli e la struttura dell’edificio evidenzia ulteriormente l’eleganza naturale dei pavimenti di pietra.

Furla annuncia l’apertura della sua prima boutique in Olanda. Il nuovo flagship store è stato inaugurato i primi di giugno nel cuore di Amsterdam, PC Hooftstraat, l’esclusivo quartiere dello shopping. Fonte d’ispirazione sono i dettagli architettonici della grande villa restaurata del secolo XVIII a Bologna, dove la storia si fonde con il design contemporaneo.

Infine Espadrilles conquista Ibiza in Carrer del Bisbe Azara. I supporti in legno custodiscono le confezioni a vista delle calzature e creano un’atmosfera in perfetta armonia con lo stile del marchio che fa della tradizione un suo principio cardine.

Queste le principali coordinate delle nuove stimolanti aperture, in modo da avere un punto di riferimento in ogni città per una vacanza all’insegna della moda!



Camilla Antonioni