Ecco perchè devi prenderti una pausa: sei troppo stressato!

È giunto il momento di prenderti una pausa. Se soffri di ansia, stress e cattiva digestione il tuo corpo ormai sta per implodere. Fermati!

Capire quando è arrivato il momento di prendersi una pausa non è semplice. Tra routine stressanti, lavoro, università, esami e pochi svaghi, andare off per qualche giorno o ora è diventato complicato.  Da quando è stato “inventato” lo smart working la linea sottile che divide lavoro e vita privata si è confusa. Non esistono più orari per le mail, lavori giorni interi in pigiama davanti al computer e non sai nemmeno più che giorno sia. Ecco se ti rivedi in questa descrizione direi che è proprio arrivato il momento di godersi una bella e meritata pausa.

Secondo un recente studio di Assosalute, l’85% degli italiani nell’ultimo semestre presenta disturbi legati allo stress. Una ricerca dell’Anxiety and Depression Association of America dice che circa 40 milioni di americani, il 18% della popolazione, hanno un disturbo d’ansia. Uno studio del Center for Emotional Intelligence e del Child Study Center dell’Università di Yale e di Lipsia ha sottolineato come un lavoratore su 5, il 20% circa del totale. Per la Cbs addirittura il 3-4% dell’intera popolazione soffre seriamente di disturbi psichici legati allo stress.

Le ragioni per andare off però non sono solo queste!

Capiamo insieme perché è giunto il momento di prendere una pausa da tutto e tutti

Sei senza energie

Sei talmente sopraffatt* dalla tua vita che ormai hai pochissime energie pure per prepararti il pranzo. Sei stanco sempre e ormai fai le cose dettato dall’inerzia? Ecco forse una pausa è quello che ti serve.

Sei emotivamente svuotat*

Non provi più emozioni. Sei diventat* un’apatico di professione. Nulla ti tange e nulla ti sfiora. Prima di diventare con un cuore di ghiaccio sarebbe meglio iniziare a far scorrere qualche emozione (positiva o negativa che sia).

people sitting on chair with brown wooden table

Hai problemi di stomaco

Lo stomaco è uno dei primi recettori del nostro organismo dello stress. Sei stressato o sovraccarico di responsabilità? Il tuo stomaco te lo farà capire. Ascoltati e ascoltalo di più se vuoi capire cosa ti sta succedendo!

Sei diventat* la bella addormentata nel bosco

Dormiresti sempre e dovunque. Non importa che sia il tuo letto o la comoda sedia della scrivania. Ogni posto è perfetto per un pisolino rilassante, anche in pubblico.

Non credi più in te stess*

La tua autostima è sottoterra e non pensi di essere nemmeno in grado di alzarti dal letto? Ecco questo è il segnale definitivo: devi prenderti una pausa prima di implodere!

Fai una passeggiata, guardati una serie tv, esci con gli amici, scopri nuove città, leggi un libro. Fa tutto quello che vuoi ma non pensare al lavoro!



Silvia Menon