Disoccupato riceve lettera di sfratto, si getta dalla finestra e muore!

Un ragazzo disoccupato di 32 anni si è ucciso gettandosi dalla finestra di casa a Cairo Montenotte dopo aver ricevuto la lettera di sfratto esecutivo che la settimana successiva lo avrebbe portato a dover lasciare la propria casa, è successo nel 2013. L’uomo, originario genovese, viveva con il fratello che riceveva la pensione di invalidità e con la mamma, pensionata.

Secondo la ricostruzione il ragazzo si sarebbe fatto cadere dalla finestra del terzo piano finendo in un giardino di sotto. Inutili i tentativi del 118 di rianimarlo. Secondo i carabinieri non ci sarebbero responsabilità da parte di terzi. Il sindaco ha così commentato:

E’ una tragedia, la famiglia aveva mantenuto la residenza nel genovese e quindi il comune aveva le mani legate perchè possiamo aiutare solo chi è residente. In questa settimana sono in corso altre due procedure di sfratto per 2 famiglie che hanno anche dei bambini piccoli, purtroppo è un’emergenza sociale senza fine!”.



redazione