“Sarebbe bello se esistesse un mondo dove grandi e piccini possano divertirsi insieme…

Dopo dieci anni, quella semplice idea divenne realtà.

E il sogno realtà diverrà…

In Europa, il Parco Disneyland aprì  il 12 Aprile 1992, con il nome di Eurodisney (Disneyland Paris nel 1995).  Il parco è stato creato dal niente, per questo il suo completamento richiederà tempistiche molto lunghe. I lavori cominciarono nel 1988 su modello del parco californiano, procedendo alla costruzione di fognature, acquedotti e allacciamenti elettrici oltre alle numerose attrazioni, hotel, negozi e punti ristoro. Con una superficie di 550.000 m² e 14.500 persone provenienti da 100 paesi diversi, Disneyland Paris è oggi un microcosmo magico che fa sognare grandi e piccini.

Il Parco Disneyland Paris

All’epoca era composto solo dal Parco Disneyland, dove al centro ancora oggi regna solenne Le Château de la Belle au Bois Dormant. Il Castello è alto ben 46 metri ed è inspirato al film de La bella addormentata nel bosco del 1959: per dipingerlo di rosa ci sono volute 14 mani di pittura e a Natale viene illuminato da 4 milioni di lampadine!

Il Parco Disneyland è suddiviso in cinque aree tematiche, in un continuo viaggio avanti e indietro nel tempo, tra spettacoli e parate in compagnia di personaggi usciti dalle favole Disney.

La prima tappa del Parco Disneyland Paris rappresenta il luogo e il tempo dove tutto ebbe inizio, agli inizi del Novecento, in Main Street, USA.  Poi il viaggio verso il divertimento fa rotta a Frontierland, per proseguire nell’adrenalinico e misterioso Adventureland. La fermata obbligatoria è nella romantica Fantasyland, il regno senza tempo dei principi e delle principesse Disney. In  3, 2, 1… l’ultima tappa è Discoveryland!

In occasione del 25º anniversario del parco debuttano nuovi intrattenimenti per gli ospiti. Disney Stars on Parade è la nuova spettacolare parata dove i nuovi personaggi Disney sfilano a bordo di carretti colorati: un momento di musica e balli, dove i personaggi incontrano grandi e piccini. Durante tutto il giorno si svolgono eventi e spettacoli in ogni angolo del parco, ma il momento più magico è sicuramente il gran finale. Disney Illuminations è il nuovo show di chiusura che sostituisce il precedente Disney Dreams. Tutti gli ospiti si radunano attorno al Castello al centro del parco ad aspettare il grande show fatto di videoproiezioni sul castello, giochi acquatici e fuochi d'artificio. Topolino in persona a conduce il racconto che si trasforma in un viaggio fantastico attraverso le proiezioni delle più belle storie Disney, dai grandi classici ai capolavori più recenti. Un momento di raccoglimento e di grande emozione, in grado di toccare i cuori di grandi e piccini.

Walt Disney Studios

Ma il viaggio non è finito; proprio a fianco del Parco divertimenti Disneyland, il mondo del cinema e della televisione diventa realtà nel Parco Walt Disney Studios. 4 studi “cinematomagici” ti sveleranno i segreti della fabbrica della fantasia più famosa al mondo con attrazioni, spettacoli e mille riflettori per mettere in scena i sogni.